Alassio Musical Camp: stage formativo per performers di musical

  • Pubblicato da Redazione
  • 12 Maggio 2016
  • 1047 Visualizzazioni
  • 0

Riviera Musical presenta i corsi stage di Alassio Musical Camp (in collaborazione con la STM) che si rivolgono a principianti, semiprofessionisti e professionisti di tutte le età. Ha una durata di 7 giorni e gli allievi saranno divisi in due gruppi: i JUNIOR ed i SENIOR (in base al numero degli iscritti potrebbe nascere una terza classe: FRESHMAN).

Alassio Musical Camp stage formativo per performers di musical

Lo stage affronta le materie che, secondo noi, sono fondamentali nella formazione di un performer completo, che sia esso più vicino al canto, alla danza o alla recitazione. Ogni giorno si inizierà con un riscaldamento fisico e vocale per fare in modo che i ragazzi non abbiano problemi ad affrontare le lezioni al meglio durante tutta la giornata.
Nelle lezioni individuali di Canto si lavorerà su brani tratti da Musical internazionali che mettano in risalto le doti vocali ed interpretative dell’allievo e saranno scelti dagli insegnanti. I brani saranno studiati accuratamente a livello tecnico ed interpretativo.
Durante le lezioni di Interpretazione Vocale, Recitazione e Lavoro Su Copione si affronterà anche un lavoro di staging/blocking e verranno fatti cenni alla storia del musical, che sono nozioni essenziali per affrontare il lavoro professionale.

Per la danza e il tip tap i livelli sono divisi in base agli anni di studio (da 0 a x), per le altre discipline i gruppi sono misti.
Durante le lezioni di Repertorio Musical Coreografia si studieranno le coreografie originali dei più famosi musical mondiali e ci si concentrerà sulle sfaccettature teatrali della danza.
L’orario dell’ultimo giorno potrà variare in base alle esigenze degli insegnanti, considerando che la sera è prevista una performance finale aperta a tutti, allievi, genitori e esterni, con importanti ospiti del settore.
Se alcuni allievi fossero interessati potranno esserci lezioni private integrative di danza, canto o recitazione; verrà inviata al momento dell’iscrizione una lista di orari con le disponibilità.
Inoltre verrà offerta, aggiungendo un’ora al giorno all’orario prestabilito, solo se interessati, la possibilità di preparare un brano corale da repertorio Musical di una lingua straniera diversa dall’Inglese (Tedesco o Francese).

Gli insegnanti convocati saranno quelli esposti nella lista qui di seguito, ma se per motivi di lavoro essi non potessero esserci, saranno sostituiti da insegnanti di pari livello.

RECITAZIONE Davide Lovera, Francesca Taverni
DANZA (Repertorio Musical, Tip tap) Ilaria Suss, Sabrina Marciano
CANTO (solista, corale) Gianluca Sticotti

Sito web di riferimento per Alassio Musical Camp -> www.rivieramusical.it

Ilaria Suss

Ilaria inizia da piccolissima a muovere i primi passi nella danza debuttando a 16 anni come ballerina solista nei “galà dell’operetta”. Al termine degli studi si iscrive all’accademia “MTS” ed è il colpo di fulmine!
Grazie a questa scuola riesce a mettere insieme le discipline che fino ad allora aveva sperimentato singolarmente e da questo periodo di approfondimento inizia l’avventura professionale.
Dopo piccole esperienze come ballerina in televisione (“Ci vediamo
su rai 1” con paolo limiti, ..) e piccole parti nella prosa come attrice (Ermia nel ”Sogno di una notte di mezza estate”…), grazie a Gillian Bruce, ha l’opportunità di avvicinarsi al mondo del musical affiancandola nel 2004 e 2005 come assistente alle coreografie in “Anything goes”.
Nel 2004 realizza il suo grande sogno entrando nella Compagnia della Rancia nel cast di “Pinocchio” come ensemble, capo balletto e cover volpe.
Nel 2006 è assistente coreografa e performer in “Toc toc a time for musical” della palazzo e irreale.
Nel 2007 interpreta il ruolo di Hilda e del gorilla in “Cabaret ” con la Compagnia della Rancia con la quale continua la collaborazione nel 2008 come assistente coreografa in “High School Musical”.
Nel 2009 l’avventura con “Pinocchio” ricomincia e dopo una breve tournée nazionale vola con lo spettacolo in Korea fino ad arrivare nell’ottobre 2010 a calcare le scene newyorkesi.
Il 2011 è un anno importante per Ilaria, che torna a collaborare come assistente coreografa in “Happy Days” con la Compagnia della Rancia e affronta i suoi primi spettacoli come coreografa per la Giais International Group al Casinò di Campione d’Italia.
Nel 2013 è assistente coreografa del musical “Frankenstein junior” della Compagnia della Rancia.
E’ co-fondatrice del gruppo “Tappers” e docente di tip tap e jazz in molteplici scuole tra cui l’accademia di musical “MTS musical the school!”.
Continua poi a collaborare con Gillian Bruce ed è assistente alle coreografie per “Cercasi Cenerentola” ed entra nel 2015 a far parte del cast, anche come capo- balletto, di “Cabaret” prodotto dalla Compagnia de La Rancia.

Gianluca Sticotti

Si è diplomato presso la Bernstein School of Musical Theater di Bologna, diretta da Shawna Farrell.
Dal 2013 è Kenickie in Grease, diretto da Saverio Marconi per la Compagnia della Rancia, che l’ha portato in scena anche con “Cercasi Cenerentola”, nei panni di Gedeone ed in “Pinocchio Il Grande Musical” come Gatto/Narratore.
Inoltre a Maggio 2014 è stato protagonista di “Hair”, prodotto da
Magnoprog, nel ruolo di George Berger.
A Dicembre 2013 ha partecipato come solista al “Galà dell’Operetta e del Musical”, al Politeama Rossetti di Trieste. Tra il 2011 e il 2012 ha viaggiato sul glitterato Pullman di “Priscilla, la Regina del Deserto”, come Farrah/Young Bernadette e Miss Understanding.
Ha lavorato per due stagioni nella produzione de “La Bella e la Bestia” della Stage Entertainment, trasformandosi in Monsieur D’Arque e Lumière, presso il teatro Nazionale di Milano e il Brancaccio di Roma, superando il traguardo di 500 repliche.
A maggio 2011, al Rossetti di Trieste, ha debuttato “24h”, spettacolo musicale di cui è ideatore e interprete. È di nuovo in scena al Rossetti, nel 2012, con “On Air”, il musical in diretta.
Collabora con il Teatro delle Erbe e Alex Procacci, nelle produzioni estive, ed ha partecipato come cantante solista allo spettacolo “Musical StarTS”, sotto la direzione artistica di Fabrizio Angelini.
Ha interpretato il ruolo di Molina nel musical “Il Bacio della Donna Ragno”, al Teatro Comunale di Bologna. Ha partecipato ad alcune piccole produzioni teatrali come “A New Brain”, vestendo i panni del protagonista Gordo, “Sweeney Todd” nel ruolo di Beadle Bamford, e la prima europea di “A Beggar’s Holiday” di D. Ellington.
È nello spot televisivo della “Old Wild West Ristorazione”, nel ruolo dell’indiano, in onda sugli schermi cinematografici e televisivi.
Ha collaborato con il marchio Dolce e Gabbana, come presentatore e cantante solista, in alcuni eventi, affiancando artisti internazionali del calibro di Kylie Minogue.
Il 2015 lo ha visto impegnato come direttore musicale dello show, “Diva il musical”, prodotto da Edera production con la regia di Renato Giordano.
Alla sua carriera di Performer alterna l’insegnamento di canto e musical in diverse accademie in Italia, la direzione musicale e artistica, la stesura e la rivisitazione di testi per spettacoli nonchè la traduzione di canzoni e spettacoli stranieri.

Davide Lovera

A 15 anni ha iniziato a studiare canto e danza da privatista per poi trasferirsi a Torino a 19 anni dove ha frequentato i corsi professionali di jazz-musical e danza contemporanea presso il Teatro Nuovo di Torino.
Sigismondo Cogoli in “Al Cavallino Bianco”, Fiorello in “Il barbiere di Siviglia”, Maurizio in “Elena e Maurizio”, la zucca in “L’asino d’oro” e Coppelius in “Coppelia – la ragazza dagli occhi di smalto” sono
alcuni dei ruoli da lui interpretati per la compagnia Torino Spettacolidella quale fa parte dal 2008.
Dal 2009 è ballerino solista per la compagnia di danza “Adriana Cava Jazz Ballet”.
Ha inoltre lavorato in televisione come danzatore e aiuto coreografo per il programma “Gran concerto” ideato da Raffaella Carrà e Sergio Iapino in onda su rai3.
Dal 2010 al 2012 è stato la Lepre Marzolina nel musical “Alice nel Paese delle Meraviglie”: regia e coreografie di Christian Ginepro e musiche di Giovanni Maria Lori. Nel 2012/2013 è andato in scena come Massimiliano in “Cuore di Piombo” per il Teatro delle 39 Stelle e come Martiglio in “Excalibur – La Spada Nella Roccia” per il Teatro Dei Sogni.
Nello stesso periodo ha frequentato masterclass internazionali per ampliare la sua conoscenza, arrivando a studiare con: Paul Glaser, Stephanie Tschoeppe, Perrin Allen, Jeff Lee, Ralf Schaedler e molti altri.
Nel 2014 viene scelto per essere All Rounder (ballerino/cantante) per le navi da crociera AIDA cruises con sede in Germania, dove rimane fino a fine 2015.
Nel 2016 ha l’opportunità di essere Performer per il Ferrari World Abu Dhabi, dove tutti i giorni porterà in scena lo spettacolo “Red”.

Sabrina Marciano

Sin da giovanissima studia danza classica, danza jazz e tip tap e si diploma all’Accademia Nazionale di Danza con abilitazione all’insegnamento.
Subito dopo, stimolata dalla curiosità per altre forme espressive, studia canto e recitazione.
Comincia la sua carriera artistica con Gino Landi, come ballerina, per alcune stagioni al Festival dell’Operetta, prodotte dal Teatro “G.Verdi” di Trieste. Seguono poi spettacoli teatrali “Un cappello di paglia di Firenze” di E. Labiche – regia C. Alighiero e tournée di balletti “Only for you dance” come ballerina solista con Vladimir Derevjanko 1° ballerino Etoile del Bolscioi e varie trasmissioni televisive che la portano ad approfondire i suoi studi frequentando i laboratori teatrali di Susan Strasberg, Greta Seacat e Michael Margotta, studiando canto con Raffaella Misiti e successivamente, con la nascita della passione per il Jazz, prendendo parte ai seminari di Barry Harris. Nella stagione 1990, al “1o Festival Internazionale del Musical” di Rieti, canta e balla in Da un cavallo a una colomba-Omaggio a Garinei & Giovannini per la regia (e coreografie) di G. Landi.
Nel 1991 canta nel gruppo delle Strangers a Domenica in condotta da Gigi Sabani e in seguito “presta” la voce alle ragazze di Non è la Rai. Prende poi parte ad alcune trasmissioni condotte da Pippo Baudo e canta per due anni in Rai nell’orchestra di Totò Savio. In teatro è stata al fianco di Tullio Solenghi nello spettacolo Frankesteinmusical. In tv interpreta Vanna la segretaria, nella sit-com di Canale 5 Due per tre con Johnny Dorelli e Loretta Goggi ed ancora è nella sit-com di Canale 5 Don Luca con Luca Laurenti, e nella sit-com Colpi di sole di Rai 3. Partecipa come cantante alla trasmissione Guarda che musical presentata da Tiberio Timperi. Fa parte del QuartettoG con il quale mette in scena gli spettacoli Tutto fa Brodway e In bocca al lupo!. Ha interpretato il ruolo di Sarah Brown in Bulli e pupe prodotto dalla Compagnia della Rancia con la regia di Fabrizio Angelini.
Inizia un sodalizio con Pietro Garinei che la dirige, presso il Teatro Sistina di Roma, nella regia degli spettacoli musicali Ma per fortuna c’è la musica con Johnny Dorelli, Bobby sa tutto con Johnny Dorelli e Loretta Goggi, Due ore sole ti vorrei con Gianfranco Iannuzzo. Interpreta da protagonista il ruolo della principessa Anna, nel musical Vacanze romane, prima con Massimo Ghini e l’anno dopo con Franco Castellano, regia di Garinei. È la voce di Patty Spring nello spettacolo teatrale Geronimo Stilton super show. Si esibisce in Italia con il suo primo concerto-spettacolo dal titolo Jesce sole sulla canzone classica napoletana col supporto di chitarra classica (M. Aureli) e percussioni (U. Vitiello). Il 29 settembre 2012 è stata insignita del Premio biennale “Garinei & Giovannini” 4a Edizione 2012 in riconoscimento del pluriennale impegno artistico profuso in Teatro con regie del Maestro Pietro Garinei.
Nel 2011 viene scelta per essere la Marion italiana in “Happy Days” per la Compagnia de La Rancia.
Quindi seguono gli ultimi lavori: Vergine Maria in “Non Abbiate Paura Musical”, Prima Donna in “Sistina Story” per la regia di Massimo Romeo Piparo con cui continua a lavorare in “Tutti Insieme Appassionatamente” (Baronessa Elsa) e “Billy Elliot” (Mrs. Wilkinson)

Francesca Taverni

Nata a Firenze nel 1968, si diplomata in danza classica con la Royal Academy of Dancing di Londra nel 1988. Le sue esperienze teatrali includono: Madre Superiora in “Sister Act”, compagnia de La Rancia, Diana Goodman in “Next To Normal”, regia di M. Iacomelli, Giulia in “Replay”, regia M. Simone, Cathy in “The last five years”, regia di M. Simone, “Sister Joan” in “Outing”, versione italiana di “Bare”, regia di M. Simone, “Best of Musical”, regia C. Noschese, La Baronessa ne “Il cappello di paglia di Firenze”, regia S. Querci, Sora Rosa ne “L’Acqua Cheta il Musical”, produzione Prato Film Commission, regia S.Querci;
Donna in “Mamma Mia!”, Stage Entertainment Italia, Cathie in “Questi 5 anni”, versione italiana di “The last five years”, regia P. di Blasio; ensemble e cover Madame Morrible in “Wicked”, Stage Entertainment Germania; Liz Imbrie in “Alta società”, regia M. Piparo; Grizabella, Bombalurina, Demeter, Jellylorum e Gumbie in “Cats”, Stage Entertainment Germania; Maureen in “RENT”, produzione Pavarotti International; Annette in “La Febbre del Sabato Sera”, regia M. Piparo; Maggie, Val, Diana, Cassie in “A Chorus Line”, Compagnia della Rancia, regia S. Marconi; Nanette in “No, no, Nanette”, regia M. Foschini.
È stata la voce dello spot di Natale della Coca-Cola nel 2000. Sempre nel 2000 vince il premio IMTA come Miglior Performer Femminile di Musical in Italia per Maureen in RENT. Tra le sue esperienze discografiche Desde la Calle e Anima Revuelta con El V and The Gardenhouse.

Alassio Musical Camp stage formativo per performers di musical

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente «
Articolo successivo »

"La cultura non è un lusso, è una necessità". La nostra (necessità) è far scoprire e conoscere il vasto repertorio offerto dal panorama teatrale italiano e straniero.

Trona su