Crea sito

CORTeggiando Rassegna di Corti Teatrali Contemporanei: ecco il bando!

Il Teatro Furio Camillo di Roma comunica l’apertura del bando per la partecipazione al concorso CORTeggiando Rassegna di Corti Teatrali Contemporanei. Di seguito tutte le condizioni per partecipare e le modalità di iscrizione.

Corteggiando rassegna

MODALITÀ DEL CONCORSO
Il Teatro Furio Camillo di Roma e Ce.S.F.Or (Centro Studi Formazione Orientamento) indicono un bando pubblico nazionale per la messa in scena di opere di prosa interdisciplinari, originali o riadattamento da repertorio classico, rivolto a compagnie di under 30, della durata massima di 20 minuti. I progetti potranno costituire spettacolo compiuto o parte di spettacolo più ampio, in questo caso dovrà essere garantito il senso compiuto.

I progetti verranno selezionati in base a: dettagliata scheda artistica e tecnica, curriculum della compagnia e/o degli artisti coinvolti. Fatta eccezione per un solo componente e per tutto il personale tecnico di compagnia, l’età dei partecipanti non deve superare i 30 anni.
Le opere selezionate verranno messe in scena nel periodo che va dal 24 aprile al 4 maggio 2014, secondo un calendario che verrà redatto successivamente alla selezione dei progetti e comunicato ufficialmente alle compagnie selezionate entro la prima decade di marzo. Entro tale scadenza la commissione comunicherà alle compagnie selezionate la data esatta nella quale si dovrà mettere in scena la propria opera e sottoporrà alle stesse un regolare contratto da firmare.
La comunicazione avverrà esclusivamente per e-mail.
Ogni corto teatrale avrà a disposizione uno spazio di rappresentazione all’interno di una serata in cui verranno rappresentate al massimo quattro opere.
Le rassegna Corteggiando si terrà al Teatro Furio Camillo di via Camilla 44, 00181 Roma dal 22/04/2014 al 04/05/2014.
Le compagnie selezionate riceveranno comunicazione ufficiale e calendario definitivo della rassegna.

OBIETTIVI
Il progetto/spettacolo, attraverso la messa in scena delle opere, ha l’obiettivo di far crescere la professionalità dei giovani artisti, di formarli e accrescere la cultura degli spettatori: la crescita di tutta la comunità locale sulle nuove problematiche e i comportamenti sociali da mettere in atto. L’obiettivo culturale diviene quello di fare del teatro una risorsa del territorio utile a sostenere la comunità locale e dare risposte alle problematiche sociali vissute dai cittadini. La proposta è dedicata alla messa in scena di spettacoli, testi originali, o di repertorio (anche classici riadattati) che riguardino la vita politica e sociale del ‘900 e la storia contemporanea. Il progetto ha l’obiettivo di far emergere le problematiche storiche/sociali/economiche che vivono oggi le comunità locali ed il teatro può essere strumento di analisi e suggerire alla comunità comportamenti sociali adeguati per la soluzione dei problemi rilevati. Il “Teatro e la storia” costituisce la chiave di lettura attraverso la quale ogni soggetto sociale ritrova “voce” e dignità all’interno della sua quotidianità. Le opere messe in scena, attraverso il dramma, l’ironia, o la commedia, utilizzeranno i linguaggi comuni della contemporaneità nonché le contaminazioni culturali.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per iscriversi al concorso occorre:
• Versamento sul Conto Corrente intestato a Ce.S.F.Or. (Iban IT71H0100503208000000022029) di € 30,00 con causale del versamento “Nome della Compagnia, Concorso CORTeggiando”;
• Foto e cv degli artisti, eventuale cv della Compagnia, note di regia e comunicato stampa dell’opera con sinossi dettagliata;
• Scheda artistica/anagrafica (modulo);

Il Teatro Furio Camillo mette a disposizione dei partecipanti il proprio materiale audio e luci: scheda tecnica.
I tecnici per audio, luci e montaggio saranno a carico di ogni compagnia.
La documentazione dovrà pervenire esclusivamente on-line al seguente indirizzo: corteggiando@cesfor.net entro il 22 febbraio 2014 ore 12.00. Tutti i documenti inviati ad altro indirizzo o in altra modalità e pervenuti oltre la data e l’ora indicata saranno esclusi.

MODALITÀ DI VALUTAZIONE
Le opere verranno valutate da una giuria composta da quattro esperti di teatro contemporaneo che presenzierà a tutte le serate del concorso e dal pubblico in sala. La giuria e gli spettatori potranno esprimere la propria scelta su max due opere per ogni sera. La somma delle preferenze determinerà un vincitore per ogni serata e al termine della rassegna sarà redatta la classifica finale. Vincerà la compagnia che totalizzerà il maggior numero di punti. A parità di punteggio sarà la giuria a scegliere l’opera vincitrice.

PREMI E MENZIONI
Primo classificato: premio € 500,00 e targa
Miglior messa in scena: targa di riconoscimento
Miglior svolgimento del tema indicato: targa di riconoscimento

La partecipazione al bando implica l’accettazione integrale al regolamento in esso contenuto, per quanto non espressamente dichiarato farà fede il giudizio insindacabile della giuria.
Le compagnie dichiarano con la partecipazione al presente bando a non avere nulla in contrario a riprese video e foto dal vivo del proprio spettacolo curate dall’organizzazione ai fini della promozione e della pubblicità, con qualsiasi mezzo (radiotelevisivo, web, cartaceo, etc.), dello spettacolo e/o dell’intero festival nella presente edizione o nelle prossime. L’Organizzazione potrà utilizzare per gli stessi fini il materiale video/fotografico fornito dalla compagnia. L’organizzazione si impegna ad indicare il titolo dello spettacolo, il nome della compagnia, e il nome del fotografo su tutto il materiale video/fotografico che sarà oggetto di promozione e pubblicità.

Per info rivolgersi alla segreteria organizzativa (da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00): Tel. 06/789619 – e-mail: corteggiando@cesfor.net

[box type=”info” border=”full”]

Siti di riferimento
www.facebook.com/CORTeggiando
www.teatrofuriocamillo.itwww.facebook.com/teatrofuriocamillo

[/box]
Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • instagram
  • pinterest
Trona su