Crea sito

Giada D’Auria: Stai Ferma il suo nuovo progetto musicale. Video

Mi è stato chiesto di dare visibilità a questo progetto e io sono contenta di poter ospitare sul blog un’artista brava e di talento come Giada D’Auria.
Il suo progetto si chiama Stai Ferma che, proprio in questi giorni, sta impazzando su YouTube (https://youtu.be/qVeoaDTUGgY). A breve il brano sarà disponibile per il download e lo streaming sulle principali piattaforme (iTunes, Spotify, Amazon…).

Giada D’Auria - Stai Ferma

Ecco le parole di Giada:

“Quest’anno ho tentato una strada non facile devo dire, ma che volevo sperimentare da tempo.

Ho partecipato alle selezioni di Sanremo giovani 2017 esclusivamente per il desiderio di portare le mie parole e la mia voce davanti ad un pubblico enorme e variegato. Avevo un messaggio molto importante da condividere, perché tutto ciò che scrivo conserva un forte valore sociale ed un peso emozionale. Per questo è nata STAI FERMA.

STAI FERMA È nata da una vera e propria urgenza. Quella di raccontare un amore importante.

Mi sono sempre chiesta quale potesse essere il modo più semplice e immediato per far arrivare dritto al cuore il concetto di amore universale.

Come far capire per esempio alla mia famiglia, al mio vicino di casa alle persone che incontro la mattina sull’autobus come l’amore possa realmente superare ogni differenza fisica o ideologica?

Come e quanto ancora potremmo sopportare tutto l’odio e l’omertà che ci impediscono di comportarci come una società civile, o quanto ancora tollerare l’ignoranza di chi si rifugia dietro luoghi comuni, piuttosto che ammettere quanto siamo spaventati da ciò che cambia e che non conosciamo?

Ho pensato di farlo così con una canzone semplice. Diretta.

Un amore interrotto ma non finito. Perché i grandi amori vivono in eterno.

Ho immaginato due sguardi, che dopo tanto tempo si ritrovano. Non sanno bene cosa dirsi né tantomeno da dove cominciare. Forse basterebbe un semplice “ciao” e tutto ricomincerebbe da capo.

Sicuramente Oggi sono due persone diverse da quando si sono incontrate l’ultima volta, anche se resta sempre quella latente sensazione di paura di dirsi troppo o magari troppo poco. È proprio in questi silenzi che nasce STAI FERMA.

Rappresenta quella voce che spesso vorremmo liberare ma che non possiamo liberare. Quel desiderio di libertà e di profonda onestà del cuore. Quel momento puro e indelebile in cui sai chi sei. Perché non hai bisogno di mentire o di giocare il ruolo di quella perfetta.

Una canzone che esplode in tutta la sua emozione, ma con la voglia di guardare avanti e fare tesoro di quei ricordi. Perché quello che sei oggi lo devi esclusivamente a ciò che hai vissuto. Le scelte di oggi condizionano il nostro domani.

STAI FERMA vuole lanciare un messaggio profondo per le donne di oggi:

“Siate voi stesse. E andate avanti a testa alta. Imparate dal passato ma vivete il presente. Dobbiamo rischiare tutto. Per la nostra libertà.”

Inutile dirvi che questo brano non ha passato le selezioni sanremesi, anche se la mia voce e il pezzo hanno ricevuto tanti complimenti… Ma la storia insegna che spesso questo iter può portare fortuna!!!

E allora che fortuna sia!!!

Spero davvero che questo brano tocchi il vostro cuore come ha toccato il mio.
Buona visione e buon ascolto”

Giada D’Auria - Stai Ferma il suo nuovo progetto musicale

Biografia di Giada D’Auria

Giada D’Auria, romana. Inizia studiando danza e recitazione, passando dal teatro comico alla commedia dell’arte con insegnanti del calibro di Lydia Biondi, Francesca Draghetti, Roberto Stocchi, fino a dedicarsi a masterclass intensive a Los Angeles tenute dall’acting coach Bernard Hiller.

Si diploma all’Accademia del Teatro dell’Orologio di Roma (accademia triennale di teatro sperimentale) diretta dal regista Riccardo Cavallo e Claudia Balboni, lavorando con grandi professionisti come Cristina Noci, Gianni De Feo, Riccardo Reim e Isabella Guidotti.

Parallelamente coltiva il suo amore per la musica studiando canto classico e moderno con le soprano Giosiana Pizzardo, Elisabetta Tulli e Tiziana Salvador, quest’ultima docente di tecnica vocale “voice craft” ed esperta di logopedia per cantanti. Frequenta corsi di danza Modern e Hip Hop con i maestri Roberta Fontana, Fabrizio Della Nave. Partecipa a seminari di recitazione presso la NUCT Università del cinema di Roma diretti da Sergio Rubini. Dal 2003 inizia a collaborare con la Compagnia delle Stelle prodotta dal teatro Sistina di Roma.

Esperienze teatrali: “Romeo e Giulietta” regia Daniela Basso/Laura Salerno; “Antigone” regia Massimiliano Bruno; “Canto di Natale” regia Lino Moretti; “ Pulcinella alla corte di Re Pantalone” regia di Lino Moretti; “I Promessi Sposi” regia di Lino Moretti; “Grease” Compagnia della Rancia regia di Federico Bellone; “Signora carrozza, la padrona non è pronta” di Lydia Biondi e Riccardo Cavallo; “Flashdance” Stage Entereinment regia di Federico Bellone; “Priscilla la regina del Deserto” produzione MAS in collaborazione con la produzione di Brodway; “50 sfumature the Musical Parody” prodotto dalla Art Work regia di Matteo Gastaldo

Esperienze cinematografiche: “The Clan” film diretto e interpretato da Christian De Sica; “La Squadra7” Rai3; “Il maresciallo Rocca e l’amico d’infanzia” Rai1; “Negli occhi dell’assassino” Canale5; “Il giorno della Shoà” docufilm di P. Squitieri lavorando al fianco del maestro Giorgio Albertazzi e di Claudia Cardinale; “Domenica in 7giorni” con Pippo Baudo.

Nel 2014 è in scena con “Sarà perché ti amo” Musical scritto e diretto da Alfonso Lambo come protagonista femminile (Cristina). Nel 2015 è in scena con “Priscilla la regina del Deserto” nel ruolo di Chyntia e come capo-balletto, occupandosi del riallestimento coreografico. Nel 2016 è in scena nel ruolo di Annamaria in “Processo a Pinocchio”, per la regia di Andrea Palotto, vincitore dei Musical Awards nella categoria “Spettacoli Inediti”. Sempre nel 2016 è in scena con il musical “Jersey Boys” nel ruolo di Francine, per la regia di Claudio Insegno. Attualmente è in scena con il musical “La Febbre del Sabato Sera” nel ruolo di Annette per la regia di Claudio Insegno.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • instagram
  • pinterest
Trona su