Gioele Dix sarà ” Onderod ” al Creberg Teatro Bergamo

  • Pubblicato da Redazione
  • 11 Novembre 2014
  • 1121 Visualizzazioni
  • 0

Gioele Dix_Onderod_Creberg Teatro Bergamo

Gioele Dix sarà ” Onderod ” al Creberg Teatro Bergamo  –

Gioele Dix si propone al pubblico del Creberg Teatro Bergamo [qui tutta la stagione 2014/ 2015] in veste da solista con il recital Onderod, che sarà in scena sabato 15 novembre alle ore 21.00.

Un repertorio di monologhi che riflettono e ironizzano su mode e gusti correnti, su abitudini e debolezze diffuse, su guasti pubblici e privati, nel segno di quella comicità a tratti feroce che caratterizza il suo stile di scrittura, in altalena costante fra leggerezza e insofferenza.
Una sorta di fotografia dello scombinato paesaggio italiano alle prese con fantasmi vecchi e nuovi: il mito del ritorno alla campagna, l’assenza di senso civico, il salutismo esasperato, l’invadenza diffusa, l’educazione dei figli, la mania del gioco e delle lotterie, l’indisciplina, i disservizi ferroviari e aerei, la ricerca ossessiva dell’amicizia, la schiavitù della furbizia.
E in più, uno speciale capitolo dedicato al personaggio dell’automobilista, aggiornato e rivitalizzato dalla lunga esperienza televisiva, grazie alla quale Gioele Dix ha saputo trasformare una felice intuizione, nata dall’osservazione critica di se stesso al volante, in una maschera contemporanea di grande successo.

A completare la drammaturgia di Onderod (Onderòd), una serie di brevi racconti originali con commento musicale: “Il concerto diretto da Dio”, “L’uomo che voleva ringiovanire”, “Fortune e sfortune di un uccellino”.
Storie buffe e paradossali (ma non troppo) attraverso le quali Gioele Dix sperimenta le sue doti di affabulatore e autore di apologhi satirici.

In scena Savino Cesario, chitarrista esperto e compositore eclettico, dotato di rara sensibilità nell’accompagnare da anni le performance comiche di Gioele Dix.

Gioele Dix

Gioele Dix, nome d’arte di David Ottolenghi, è nato a Milano. Attore, autore e regista, lavora per il teatro, il cinema e la televisione.

TELEVISIONE
Gioele Dix ha esordito a Cocco, su Raidue, nel 1988
Molti lo ricordano per le sue numerosissime partecipazioni al Maurizio Costanzo Show, su Canale 5, dal 1988 in avanti

È’ stato protagonista di fiction importanti:
Tre passi nel delitto, su Raidue, 1993
Olimpo Lupo, cronista di nera, su Canale 5, 1995
Uno di noi, su Raiuno, 1996

Sue partecipazioni speciali anche in:
Marcinelle, film tv su Raiuno, 2004
Ricomincio da me, serie tv su Canale 5, 2006
Tutti i rumori del mondo, film tv su Raiuno, 2007
Il Giudice Meschino, film tv su Raiuno, 2014
Quel gran pezzo dell’Italia, sei puntata in onda su Raitre – voce narrante.

Ha fatto parte per 4 stagioni del cast fisso di
Mai dire goal, su Italia 1 (dal 1997 al 2001)
e per 5 stagioni del cast fisso di
Zelig, su Canale 5 (dal 2007 al 2013).

TEATRO
Gioele Dix ha recitato in più di 40 spettacoli.

Fra i più importanti degli ultimi anni:
Corto Maltese, testi di Hugo Pratt, musiche di Paolo Conte, con la compagnia del Teatro dell’Archivolto, regia di Giorgio Gallione (2002-2003)
Edipo.com, testo di Gioele Dix e Sergio Fantoni, regia di Sergio Fantoni (2003-2005)
La Bibbia ha (quasi) sempre ragione, testo di Gioele Dix, regia di Andrée Ruth Shammah (2003-2007)
Tutta colpa di Garibaldi, testo di Gioele Dix, Nicola Fano e Sergio Fantoni, regia di Sergio Fantoni (2008)
Se potessi mangiare un’idea – Gioele Dix racconta e canta Giorgio Gaber, con Silvano Belfiore e Savino Cesario (2009)
Dixplay, testo di Gioele Dix, regia di Giancarlo Bozzo (2008-2011)

Attualmente è in tournée con:
Nascosto dove c’è più luce, testo e regia di Gioele Dix
Onderod, testi di Gioele Dix e Andrea Midena, con la partecipazione di Savino Cesario alle chitarre
L’uomo degli appuntamenti, da “Centuria” di Giorgio Manganelli, regia di Gioele Dix

Come regista ha diretto:
Oblivion Show, testi di Davide Calabrese e Lorenzo Scuda, con gli Oblivion (2009-2011)
Sogno di una notte di mezza estate, di William Shakespeare, adattamento di Gioele Dix e Nicola Fano, con Petra Magoni e Ferruccio Spinetti (2011-2013)
Oblivion Show 2.0 Il sussidiario, testi di Davide Calabrese e Lorenzo Scuda, con gli Oblivion (2011-2014)
Facciamo che io ero io, di e con Maurizio Lastrico (2013-2014)

CINEMA
Fra le sue partecipazioni cinematografiche:
Tracce di vita amorosa, regia di Peter del Monte (1990)
Per non dimenticare, regia di Massimo Martelli (1992)
Bidoni, regia di Felice Farina (1995)
Se fossi in te, regia di Giulio Manfredonia (2001)
Ora e per sempre, regia di Vincenzo Verdecchi (2004)
Pazze di me, regia di Fausto Brizzi (2013)

LIBRI
Il manuale del vero automobilista, Emme Edizioni, 1991
Cinque Dix, Baldini & Castoldi, 1995
La Bibbia ha (quasi) sempre ragione, Mondadori, 2003
Edipo.com, Ubu Libri, 2006
Manuale dell’automobilista incazzato, Mondadori, 2007
Si vede che era destino, Mondadori, 2010.
Quando tutto questo sarà finito, Mondadori, 2014

Onderod

di e con Gioele Dix
con la partecipazione di SAVINO CESARIO

[box type=”info” border=”full”] Teatro Creberg
Via Pizzo della Presolana, 24125 Bergamo
Tel: +39 035.34.34.34
Sito web: www.crebergteatrobergamo.it
[/box]

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente «
Articolo successivo »

"La cultura non è un lusso, è una necessità". La nostra (necessità) è far scoprire e conoscere il vasto repertorio offerto dal panorama teatrale italiano e straniero.

Trona su