Crea sito
  • Homepage
  • >
  • Interviste
  • >
  • Intervista a Mauro Simone – regista di Avenue Q con i ragazzi di BSMT

Intervista a Mauro Simone – regista di Avenue Q con i ragazzi di BSMT

Mauro Simone

Intervista a Mauro Simone – regista di Avenue Q con i ragazzi di BSMT –

Debutta proprio oggi nella regia di Avenue Q insieme ai ragazzi della Bernstein School of Musical Theater (BSMT) di Bologna: Mauro Simone è uno dei più significativi performer della scena teatrale italiana. Tra le tante e importanti produzioni che lo hanno visto protagonista: “Grease” (con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia), “A qualcuno piace Caldo” (con G. Tognazzi, A. Gassman e R. Casale), “Tutti insieme appassionatamente”, “Pinocchio, il grande musical”, “Avenue Q”, fino al più recente “Frankestein Junior”, musical in cui interpreta magistralmente Igor. Per la BSMT Mauro Simone è docente di recitazione. Avenue Q fa parte del cartellone della terza edizione di “A Summer Musical Festival”, evento inserito nell’ambito di Bè Bolognaestate 2015 [Maggiori info e cartellone completo QUI].

Avenue Q è un musical molto particolare, ben lontano dall’essere un musical tradizionale, perché affronta tematiche forti e importanti (mancanza di lavoro, razzismo, emigrazione, omosessualità, amore da trovare, il tutto condito da una vena di schadenfreude). Qualche anno fa ė stato presentato come un musical “Politically Uncorrect”. Come ti sei trovato a dirigere un gruppo di giovani artisti in uno spettacolo cosi… impegnativo?
Qualsiasi sia lo spettacolo, il tema, o il genere di musical la cosa fondamentale è mettere a proprio agio gli attori. Ciò che ho fatto con Avenue Q è stato non fare sentire il peso di alcune tematiche ai ragazzi, ma affrontarle con leggerezza senza essere mai superficiali. Fondamentalmente non bisogna mai giudicare un tema, ma lasciare che accada sul palco in totale libertà.

Oltre che per le sue tematiche, Avenue Q ė un musical originale per la sua messinscena: pupazzi animati da attori dividono il palco con gli attori stessi (una sorta di Muppet Show dei giorni nostri). Che tipo di lavoro ė stato fatto con i ragazzi?
I ragazzi hanno lavorato in modo costante sulla gestione del pupazzo, cosa davvero complicata. L’attore in scena deve fare tutto ciò che fa il pupazzo, ogni singolo movimento, il corpo dell’attore deve essere un tutt’uno con il pupazzo, e questo è davvero difficile. I ragazzi sono stati fantastici, sono stati disponibili e si sono messi in gioco sin dal principio senza alcuna resistenza.

Di momenti comici e surreali il musical è pieno. C’è un episodio simpatico, un retroscena, accaduto durante le prove che vorresti raccontare?
Nessuno in particolare.

Tu stesso hai fatto parte del cast italiano di Avenue Q nella stagione 2009-2010, prestando corpo e voce a Trekkie Peloso e Nick, due personaggi completamente opposti per carattere e timbro vocale. Quanto ė difficile essere contemporaneamente non solo attore e cantante, ma anche “burattinaio”, ben visibile agli occhi dello spettatore, e rispettare tempistiche molto strette?
Trekkie, Nicky e gli orsetti hanno tre vocalità completamente opposte, è davvero difficile coordinare e gestire la vocalità differente e la gestualità dei pupazzi, ci ho messo davvero tanto, mesi… ma il risultato dicono sia stato buono.

Infine, ultima domanda che mi sembra quasi d’obbligo, visto che ho avuto la fortuna di assistere ad Avenue Q, a mio parere uno degli spettacoli migliori di quella stagione teatrale. C’è la possibilità di rivederlo di nuovo in tour?
Sarebbe a dir poco fantastico. Incrociamo le dita. Ho realizzato un allestimento facile da trasportare, semplice nella messa in scena, ma molto efficace. Speriamo che i distributori possano appoggiare il progetto Avenue Q e BSMT. Per Shawna Farrell (direttrice artistica) e i ragazzi sarebbe fantatsico.

Ringrazio tantissimo Mauro Simone che, da questa sera (e fino al 7 giugno) è impegnato con i ragazzi della Bernstein School of Musical Theater nella messinscena dello spettacolo. Ricordo che l’iniziativa è promossa in collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna, il Piccolo Teatro del Baraccano e il Teatro Duse.

Intervista a cura di Luana Savastano

Ecco altri divertenti video promo dello spettacolo, oltre a quello all’inizio dell’intervista.

Rod e Nicky

Trekkie

Avenue Q

Lo spettacolo ha debuttato off-Broadway nel marzo del 2003, a luglio dello stesso anno si è trasferito a Broadway registrando un successo incredibile, generando altre versioni a Londra e in vari paesi del mondo; ha vinto vari premi tra cui 3 Tony Awards come miglior musical, miglior soggetto originale e migliori musiche originali.

Le varie clip su You Tube hanno realizzato oltre 10 milioni di visualizzazioni mettendo di diritto lo spettacolo tra i musical più interessanti e innovativi degli ultimi anni.

La storia è uno spaccato di vita di un gruppo di amici-vicini di casa, dove le diverse storie si intrecciano, affrontando una seri di grandi temi di attualità, comuni in tutto il mondo, a volte anche scottanti, ma che trattati dai pupazzi diventano decisamente comici.

avenue Q_logo

Sito web della scuola: www.bsmt.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • instagram
  • pinterest
Trona su