Crea sito

Intervista a Claudio Crocetti: ideatore di Georgie il musical

È l’ideatore di questo progetto che a maggio (dal 20 al 22) debutterà in prima nazionale al Teatro Orione. Dopo aver intervistato il regista/coreografo e la protagonista, ora tocca a Claudio Crocetti parlarci di Georgie il musical, uno spettacolo fortemente voluto che già ha iniziato a farsi amare in questa edizione per palcoscenico.

Claudio Crocetti - Georgie il musical

Claudio, finalmente ci siamo! Tra meno di due mesi Georgie il musical, il tuo grande sogno, prenderà vita scenica. Innanzitutto ti chiedo, come vi state preparando per questo debutto nazionale a Roma? Non ti nascondo che c’è molta curiosità di vedere “in carne e ossa” personaggi che in Italia abbiamo conosciuto principalmente in versione anime.
Hai detto benissimo! Il nostro grande sogno finalmente prenderà vita il 20 Maggio prossimo a Roma. La preparazione è iniziata da Ottobre 2015 e stiamo entrando ora nella fase di allestimento.
Ci sono una quantità infinita di cose da gestire e seguire in maniera costante e quindi non ti nascondo che avere uno staff a supporto eccezionale come il nostro mi sta evitando tante nottate insonni!! Scelta dei Costumi, Scenografie strordinarie, services Audio e Video ed altro ancora sono tutte tematiche che richiedono grande professionalità ed un impegno fuori dal comune. Per quanto riguarda i personaggi…. si c’è molta curiosità ed anche se, come ho sempre dichiarato, il mio non sarà un cosplay musicale, ovviamente ritroverete in scena tutte le attinenze con i personaggi che abbiamo amato nel manga Lady Georgie. Vuoi sapere se Georgie sarà bionda???? ASSOLUTAMENTE Sì, sarà biondissima e bellissima! E come potrebbe essere diversamente?

Il musical ha avuta una lunga gestazione e, dopo la fase iniziale (cominciata circa tre anni fa) in cui grazie alla pratica del Crowdfunding avete inciso il CD (con anche il patrocinio di AVIS), ora siete arrivati alla sua realizzazione effettiva. Com’è stato questo cammino e come è stata accolta la tua idea? La storia di Georgie, in fondo, la conosciamo un po’ tutti noi che siamo cresciuti negli anni ’80.
Andare in scena dopo 2 anni dalla realizzazione del CD può sembrare un periodo lungo, ma ti assicuro che altri Musical hanno avuto un periodo di gestazione ben più lungo del nostro. Vanno trovate le condizioni giuste per portare in scena uno spettacolo che comunque vede coinvolti 18 cantattori e 10 ballerini; quindi un allestimento, questo, di dimesioni medio-grandi. L’idea è stata accolta bene perchè chi è della mia generazione (e non solo) è cresciuto ed ha provato le prime emozioni con Anime e Manga come questo e poterle rivivere in teatro penso sia qualcosa che possa stare a cuore a molti. In questi ultimi giorni per esempio non ci aspettavamo che la notizia fosse ripresa da così tante testate giornalistiche e web, a dimostrazione che Georgie è ancora nel cuore di moltissime persone.

Che tipo di lavoro hai fatto per l’adattamento teatrale? Ripetiamo ancora che Georgie il musical si ispira al soggetto del manga “Lady Georgie” (1983), basato sulla novella scritta dall’autore nipponico Mann Izawa da cui è stato tratto anche il cartone animato.
In realtà la cosa è stata più semplice del previsto. Chi ha avuto l’opportunità di leggere il Manga Lady Georgie di Mann Izawa si sarà accorto che è già una sceneggiatura teatrale così come è stato scritto ed illustrato. Ho dovuto fare realmente poco per adattarlo. Discorso diverso, invece, è il lavoro fatto dal Maestro Tiziano Barbafiera per le Musiche e Diego Ribechini per il Libretto. Due geni assoluti! Un lavoro durato 1 anno, tutto fatto in remoto con conferenze skype ed invio di demo per seguire i lavori dei 2 autori. Chi ha ascoltato il CD che si trova anche in versione integrale sul nostro canale Youtube di Georgie il Musical [Cliccate qui], sa bene la qualità che c’è dietro a questo lavoro.

Cosa vorresti che il pubblico percepisse dallo spettacolo? Qual è, secondo te, il messaggio che può mandare una storia tormentata e drammaturgicamente forte come quella di Georgie il musical?
Avremo essenzialmente 2 tipologie di pubblico in sala: la prima, che verrà a rivivere le emozioni provate nel leggere il Manga o nell’aver amato l’Anime e la seconda ,invece, di amanti del Musical e del Teatro in generale che saranno incuriositi dal vedere un’opera nuova e inedita.
Ai primi dico che il nostro intento naturalmente è quello di emozionare e quindi vi faremo rivivere quei momenti e quei “turbamenti” e sono sicuro che scoprirete dei lati e delle situazioni che non ricordavate o che forse, perchè troppo piccoli, non avevate ancora ben appreso.
Ai secondi, invece, dico che assisterete ad un Musical inedito con 27 brani ben orchestrati, con musiche forti ed a tratti epiche, con degli artisti straordinari che vi faranno vivere una storia che nulla a che invidiare a romanzi di stampo anglosassone.

Pensi che ci potrà essere, in futuro, un tour nei teatri italiani di Georgie il musical?
Debuttare con 4 repliche e terminare il progetto penso che non abbiamo proprio senso. Il nostro obiettivo è quello di far conoscere Georgie il Musical, di farlo apprezzare, di far capire che dove c’è talento, passione ed organizzazione allora tutto è possibile, anche avviare un Tour. Investire sul talento e sulle proprie capacità qui in Italia sembra fuori moda, ma come sai i sognatori sono sempre fuori moda! Ci vediamo al Teatro Orione di Roma dal 20 al 22 Maggio 2016 con Georgie il Musical.

Ringrazio vivamente Claudio Crocetti per la sua disponibilità e invito anche io tutti i romani (e non) ad andare a teatro a vedere questa novità assoluta!

Intervista a cura di Luana Savastano

Sito web Georgie il musical -> www.georgieilmusical.com

banner georgie il musical per articoli - 2

Biografia di Claudio Crocetti – Adattamento teatrale del Manga

Claudio Crocetti collabora con Avis, Associazione Volontari Italiani Sangue, da parecchi anni. Claudio è donatore e per questo motivo sfrutta le nuove tecnologie per diffondere la cultura della donazione di sangue in Italia. Ha realizzato tantissimi eventi per conto di AVIS, eventi musicali live in streaming su Internet dove ha chiamato diversi artisti italiani come Testimonial di AVIS e realizzato un DVD in 3D del Musical Draculea nel Sangue e nell’Amore con lo scopo di “educare” i giovanissimi alla donazione.
E’ appassionato di teatro e di musical. Il motivo che lo ha spinto a scegliere Georgie come soggetto per l’adattamento teatrale è la passione per i Manga e per gli Anime giapponesi degli anni 80 ma, soprattutto, perchè considera il Manga Lady Georgie una splendida storia d’amore che qualcuno prima o poi doveva portare nei più grandi teatri italiani.
Come Direttore Artistico dei Senso Unico Alternato, ha realizzato piu’ di 70 Concerti LIVE in Diretta Streaming via Web e 4 Musical Teatrali sempre ONLINE. (Jesus Christ Superstar, Odissea il Musical, Draculea nel Sangue e nell’Amore e Lady Oscar). Dopo 6 anni di eventi dedicati al Musical, tutti fatti rigorosamente in streaming, con la collaborazione di artisti affermati come Brunella Patania, Enrico D’Amore, Chiara di Bari, Lauren Ban, Simone Sibillano, Simone Leonardi e tanti altri ancora, ha ritenuto fosse arrivato il momento di cimentarsi con la sua vera passione, il Teatro! Per questo, con l’aiuto di tutti questi professionisti e amici, a voluto dare vita ad un sogno e portare in teatro uno dei personaggi più amati dalla sua generazione, Lady Georgie.

Claudio Crocetti – Georgie il musical
Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • instagram
  • pinterest
Trona su