Crea sito
  • Homepage
  • >
  • In scena
  • >
  • Lazio
  • >
  • La storia de Giulietto, de Marisa e della mano in chiesa: commedia musicale di e con Elisabetta Tulli

La storia de Giulietto, de Marisa e della mano in chiesa: commedia musicale di e con Elisabetta Tulli

La storia de Giulietto, de Marisa e della mano in chiesa_Elisabetta Tulli 2
La storia de Giulietto, de Marisa e della mano in chiesa: commedia musicale di e con Elisabetta Tulli –

Storie divertenti, ricche di fantasia ed equivoci, alternate sapientemente alle parti musicali e animate da un’infinità di personaggi, tutti interpretati da un’unica, trasformista interprete, riportano alla Roma dei primi anni Cinquanta: La storia de Giulietto, de Marisa e della mano in chiesa si può definire una commedia musicale ma è molto di più.

Scritto ed interpretato dall’attrice e cantante romana Elisabetta Tulli e diretto da Mauro Simone, lo spettacolo racconta di Marisa, giovane fioraia in cerca del vero amore. Tra gli strascichi della guerra e la voglia di emancipazione, la protagonista rifiuta il matrimonio combinato dal padre con Giulietto, pizzicagnolo dal cuore romantico.
I genitori di lei sempre in lite, la nonna che ama il gelato, il carabiniere piemontese, Musumeci, il suocero mafioso, la rivale in amore Camilla, la maga popolano questo colorato affresco in cui la versatile attrice ricorre all’aiuto di una gonna “multiuso” per evocare, all’occorrenza, oggetti e figure ma fa anche appello alla complicità della fantasia del pubblico che non può non sentirsi immediatamente coinvolto.

Protagonista, al fianco di Elisabetta Tulli, la musica della tradizione romana – alla fisarmonica il musicista Cristiano Lui: “Chitarra Romana”, “Tu padre co tu madre”, “Carrettiere a vino”, “Come è bello fa l’amore quanno è sera” sono alcuni dei brani riportati in vita sul palco. Non mancano canzoni composte dalla stessa Elisabetta Tulli che ricalcano quello stile (tra gli altri, il brano “Te vojo scorda” vincitore del Festival della Canzone Romana 2010), alla ricerca di un ponte tra il passato e il presente.

Note biografiche

Elisabetta Tulli è autrice per il teatro dello spettacolo “In 2 sotto a ‘na finestra” (regia di Paola T. Cruciani), della commedia musicale romana “Incantando Roma. La storia de Nino, Nina e de sette chili de sale” e diLa torta di Joe”, debuttato il 3 marzo 2015 al Teatro Lo Spazio di Roma.

Moltissime sono le partecipazioni in spettacoli teatrali nazionali. Tra gli altri in: “Trasteverini”, diretto da Fabrizio Angelini (nel ruolo di Gabriella nella messa in scena della stagione 2009-2010 ed in quello di Adriana nella ripresa del 2014-2015), anche in veste di autrice del brano “Zucchero e sale”; “Sister Act”, diretto da Carline Brower e rappresentato al Teatro Nazionale di Milano per Stage-Entertainment (nel ruolo di Suor Maria Valeriana e come cover della Madre Superiora nel 2011-2012). Con la stessa produzione partecipa alla prima trasposizione italiana del musical “Mamma mia!” come cover dei personaggi di Tania e Rosie.

Nel 2008 è nel varietà teatrale “Vieni avanti cretino” per la regia di Pino Insegno al Teatro Vittoria di Roma; nel 2006 è con Michele Placido nel recital “Leggere, la fatica di leggere”.

Come cantante, partecipa a vari programmi televisivi: nel 2008 “Vieni avanti cretino” su Rete4 (PierFrancesco Pingitore), nel 2000 “Chiambretti c’è” su Rai2 (Gianni Boncompagni); collabora alla realizzazione di tre diversi progetti discografici tra cui “Si può fare” con i Baraonna (tributo ad Angelo Branduardi) e pubblica l’album “Ispirata” (prodotto e distribuito da Raitrade/Edel, 2005). Lavora, inoltre, nel cinema ed in varie soap e fiction italiane.

Dicono dello spettacolo La storia de Giulietto, de Marisa e della mano in chiesa

«…Elisabetta Tulli sarebbe sicuramente piaciuta a Gigi Magni per la sua chiarezza e maestria; il suo spettacolo alterna sapientemente momenti farseschi e divertenti caratterizzazioni di “storie de cortello”, a drammi, poesia lunare, sentimenti…»
Francesco Sala – Il Giornale

«Istrionica, brillante, emozionante potenza da palco, fa ridere a crepapelle e spuntare più di una lacrima, cuore di Roma e voce da usignolo in un’atmosfera da film anni ‘50 da lei stessa magicamente creata»
Brunella Platania (cantante – attrice)

«Elisabetta Tulli è una Performer che sa mettersi a disposizione totale della regia e del palcoscenico; capace di passare in modo organico da un personaggio ad un altro, che sia maschile o femminile, in pochi attimi.
Questo concede al pubblico di entrare perfettamente nella vicenda narrata, dimenticandosi che su quel palcoscenico c’è solo una donna. La costruzione registica è semplice ma evocativa, per far sì che venga in primo piano proprio la bellezza del testo è la grandiosità dell’interprete»
Il regista, Mauro Simone

Orario spettacoli: ore 21.00
Costo del biglietto: intero 10,00 euro, ridotto 8,00 euro

[box type=”info” border=”full”] Teatro Kopo’
Via Vestricio Spurinna, 47
Tel. 0645650052
Sito web: www.teatrokopo.it
[/box]
Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • instagram
  • pinterest
Trona su