Crea sito
  • Homepage
  • >
  • Video
  • >
  • Luca De Filippo in Sogno di una notte di mezza sbornia a Milano

Luca De Filippo in Sogno di una notte di mezza sbornia a Milano

  • Pubblicato da Redazione
  • 15 Dicembre 2014
  • 484 Visualizzazioni
  • 0

Luca De Filippo_ Sogno di una notte di mezza sbornia_Milano_2

Luca De Filippo in Sogno di una notte di mezza sbornia a Milano –

Con Sogno di una notte di mezza sbornia, la Compagnia di Teatro di Luca De Filippo propone, al Teatro Franco Parenti di Milano (dal 12 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015), un nuovo progetto su testi di Eduardo, in un percorso che porterà successivamente all’allestimento di “Non ti pago”, che lo stesso Eduardo definisce: “una commedia molto comica che secondo me è la più tragica che io abbia scritto”.

Infatti, Sogno di una notte di mezza sbornia – scritta da Eduardo nel 1936- ne è il prologo naturale: si parla di sogni, vincite al lotto, superstizioni e credenze popolari di un’ umanità dolente, che solo in questo modo ha la capacità di pensare a un futuro migliore per sopravvivere al proprio presente.

Al centro della messa in scena c’è dunque il popolare gioco del lotto, dove però qui la scommessa si pone fra la vita e la morte e i rapporti sono fra il mondo dei vivi e il mondo dei morti. Nello sviluppo della commedia è inoltre presenza sostanziale la comunità dei familiari e degli amici, stretta intorno al protagonista ed al suo dramma, forse più per egoistico interesse personale che per solidarietà e sostegno, una comunità grazie alla quale Eduardo può declinare il carattere corale e sfaccettato della sua drammaturgia.

E poi, soprattutto, c’è il finale che non chiude, ma rilancia una sorpresa che non si consuma mai, fra gioco dell’esistenza e gioco della scena.
Ancora una volta Eduardo, in modo ironico e intelligente, pungente e raffinato, ci propone un’occasione di riflessione sul nostro modo di stare al mondo, utilizzando lo stile comico, a volte grottesco fino a pervenire alla farsa.

Luca De Filippo_ Sogno di una notte di mezza sbornia_Milano

Sogno di una notte di mezza sbornia

di Eduardo De Filippo
liberamente tratto dalla commedia “La Fortuna si diverte” di Athos Setti

con Luca De Filippo
e con Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo e (in o.a.) Giovanni Allocca, Carmen Annibale, Gianni Cannavacciuolo, Viola Forestiero,Paola Fulciniti regia Armando Pugliese
produzione Elledieffe – La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo

Durata: 2 ore (35′ + 65′ – intervallo 20′)

Prezzo biglietto: Intero €32 | Ridotto Over60 €18 | Ridotto Under25 €15 | Convenzioni €22,50
Orario spettacoli: venerdì ore 20.30 | sabato ore 19.30 | domenica ore 15.30 | martedì ore 20.30 | mercoledì ore 19.30 | giovedì ore 21.30

Orari e date eccezionali 
da lunedì 22 a giovedì 25 dicembre 2014 e giovedì 1 gennaio 2015 riposo
venerdì 26 dicembre – ore 17.00
lunedì 29 dicembre – riposo
mercoledì 31 dicembre – ore 18.45 e h21.45
lunedì 5 gennaio – ore 20.30
martedì 6 gennaio – ore 17.00

SPECIALE 31 DICEMBRE 2014

CAPODANNO AL PARENTI

Evento su Facebook

Tre spettacoli a scelta

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA SBORNIA

di Eduardo De Filippo
liberamente tratto dalla commedia “La Fortuna si diverte” di Athos Setti
con Luca De Filippo, e con Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo e (in o.a.) Giovanni Allocca, Carmen Annibale, Gianni Cannavacciuolo, Viola Forestiero,Paola Fulciniti
regia Armando Pugliese

Con uno stile comico, a volte grottesco che sfocia nella farsa, Luca De Filippo seguendola lezione del padre, porta in scena la classica e antica tradizione teatrale napoletana, con le tematiche più care al maestro partenopeo e al suo particolare tipo di comicità.

L’UOMO CHE AMAVA LE DONNE

L’amore secondo Truffaut
con Corrado Tedeschi
scritto e diretto da Luca Cairati e Cristiano Roccamo

Uno straordinario Corrado Tedeschi, accompagnato dal vivo dal maestro Alessandro Carlà al pianoforte e dalla calda voce di Giulia Mezzatesta, farà rivivere con passione e ironia alcuni passaggi del capolavoro di Truffaut, “L’homme qui aimait les femmes” in cui il protagonista Bertrande Morane, un ingegnere esperto di meccanica, dedica la sua vita all’amore infinito che prova verso le donne, un modo per riscattare l’affetto che sua madre non era mai stata capace di offrigli.

PEPERONI DIFFICILI

la verità chiede di essere conosciuta
Con Anna Della Rosa, Ugo Giacomazzi, Rosario Lisma e Andrea Narsi
Regia Rosario Lisma

Una pièce ben scritta che mescola risate e dramma, di solida costruzione con dialoghi irresistibili e con gli interpreti in stato di grazia. A completare il cast, un’intensa Anna Della Rosa, affermata interprete del teatro italiano e apprezzata nel film premio Oscar La Grande Bellezza , un commovente Andrea Narsi e la straordinaria interpretazione di Ugo Giacomazzi a cui tocca il ruolo del brillante flaneur spastico.

Prezzi e orari

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA SBORNIA 1
ore 18.45 – ore 20.45
INTERO 60€/RIDOTTO 49,50€

ore 21.45 – ore 23.45
INTERO 75€/ridotto 60€ + BUFFET (facoltivo) 25€

L’UOMO CHE AMAVA LE DONNE
ore 19.30 – ore 20.50
PLATEA 65€/GALLERIA 49,5€

PEPERONI DIFFICILI
ore 21.30 – ore 23.45
INTERO 55€/RIDOTTO 44,5 + BUFFET (facoltativo) 25€

 

[box type=”info” border=”full”] Teatro Franco Parenti
(Sala Grande)
Via Pier Lombardo, 14 – 20135 Milano
Tel: 02 59995206
Mail: biglietteria@teatrofrancoparenti.it
Sito web: www.teatrofrancoparenti.it
Pagina Facebook : http://www.facebook.com/teatrofrancoparenti
Profilo Twitter: http://www.twitter.com/teatrofparenti

[/box]
Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

"La cultura non è un lusso, è una necessità". La nostra (necessità) è far scoprire e conoscere il vasto repertorio offerto dal panorama teatrale italiano e straniero.

Trona su