Crea sito

Marco Baliani in Prima Nazionale a Milano con Che ci faccio qui?

Marco Baliani  - che ci faccio quiIl prossimo  15 ottobre debutterà al Teatro Filodrammatici di Milano in Prima Nazionale Che ci faccio qui?, spettacolo di Marco Baliani che, insieme ai neo diplomati dell’Accademia dei Filodrammatici, darà il via alla nuova stagione 2013/2014. Lo spettacolo, con scene e costumi di Carlo Sala, rimarrà in scena fino al 27 ottobre.

Un debutto importante per questi giovani attori professionisti con un regista d’eccellenza: Marco Baliani.

Che ci faccio qui? è la domanda che dà origine allo spettacolo ed è stata “rubata” dal titolo di un libro di Bruce Chatwin, il grande viaggiatore. È la domanda che ogni gioventù si è fatta da quando è sorta la Modernità a sovvertire ruoli e identità tradizionalmente imposti, è una domanda sul senso di precarietà dell’esistenza, sulla giovinezza, sulle relazioni affettive, una  domanda fondamentale  per ogni artista.

Marco Baliani ha rivolto questa domanda agli allievi attori e attrici dell’Accademia dei Filodrammatici.
In un anno, per tappe e appuntamenti, ognuno di loro ha cominciato ad accumulare risposte. Il risultato è una serie di suggestioni che la domanda insinua e stimola, maturate sotto forma di immagini fotografiche, spezzoni di film, cartoni animati, fumetti, poesie, video amatoriali, performance, canzoni, musiche, frammenti di testi, da romanzi o racconti o diari, e  racconti personali, pensieri, riflessioni e sapientemente messe insieme da un’acuta regia.

“In fondo, Che ci faccio qui? è una domanda fondamentale per un artista, quale che sia il linguaggio con cui ha deciso di comunicare le proprie pulsioni, visioni e poetiche e vorrei che lo spettatore non percepisse solo un’opera ultimata ma il risultato provvisorio di un divenire che non termina, in precario equilibrio. Lo spettacolo è la naturale conclusione espressiva del percorso intrapreso con i ragazzi e Carlo Sala ci ha aiutato a scenografare i corpi attorali, rubando dalle immagini accumulate, vestendo i volti e le espressioni.
Non c’è la volontà di creare uno spettacolo “generazionale” e non c’è nessuna pretesa di trasformare gli attori in un’esemplificazione sociologica di un’età. Ciò che si andrà a creare è una mappa di declinazioni possibili di quella “maledetta” Gioventù , circoscritta e relativizzata a questi corpi, memorie, vite, che hanno trascorso due anni e più della loro esistenza  a cercare quotidianamente una loro arte della scena”.

Marco Baliani

regia e drammaturgia: Marco Baliani
scene e costumi: Carlo Sala
disegno luci: Andrea Diana
assistenti scene e costumi: Chiara Barlassina, Rosa Mariotti
trucco: Donatella Mondani
assistente tecnico: Gabriele Pedrazzini

con Filippo Bedeschi, Federica Carra, Emanuela Caruso, Fonte Maria Fantasia, Matteo Ippolito, Sara Marconi, Paolo Mazzanti, Alberto Patriarca, Desirée Proietti Lupi, Marco Rizzo, Vincenzo Romano, Chiara Serangeli, Carla Valente, Simon Waldvogel

Orario spettacoli
martedì, giovedì, sabato – ore 21.00
mercoledì, venerdì – ore 19.30
domenica – ore 16.00

Prezzi
intero: 19 euro
ridotto convenzionati: 15 euro
under 25: 13 euro
over 65: 10 euro

[box type=”info” border=”full”]

Info e Prenotazioni
Tel. 02.36.72.75.50
biglietteria@teatrofilodrammatici.eu
www.teatrofilodrammatici.eu

[/box]
Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • facebook
  • googleplus
  • youtube
  • instagram
  • pinterest
Trona su