Crea sito

N.E.R.D.s – sintomi in prima nazionale ai Filodrammatici Milano

N.E.R.D.s sintomi_scena 2

N.E.R.D.s – sintomi in prima nazionale ai Filodrammatici Milano –

Giovedì 7 maggio debutterà al Teatro Filodrammatici di Milano N.E.R.D.s – sintomi, spettacolo scritto da Bruno Fornasari, con in scena Tommaso Amadio, Riccardo Buffonini, Michele Radice e Umberto Terruso. NERDS è prodotto da Teatro Filodrammatici e rimarrà in scena fino al 24 maggio.

Lo spettacolo è una commedia dal cuore nero, provocatoria e irresponsabile, che parte dalla famiglia come rassicurante paradigma di una società sana per raccontarci il rovescio della medaglia: un quarto stato post moderno che cerca di liberarsi da paure e inquietudini tutte contemporanee, nell’ansia di rimandare il futuro e conquistarsi un presente a lunga scadenza. Ansiolitici, cardioaspirine, integratori e alimenti biologici danno forza ai nostri NERDS che in inglese vuol dire “sfigati” ma che in medicina indica il Non Erosive Reflux Desease, acronimo per la malattia da reflusso non erosiva.

Una famiglia tradizionale. Padre, madre e quattro figli maschi.
Oggi è il 50° anniversario di matrimonio dei genitori e, per l’occasione, i figli Nico, Enri, Robi e Dani, insieme ad altri parenti e conoscenti, si ritrovano in un agriturismo per festeggiare.
L’idea è che tutto sia perfetto, con tanto di torta nuziale, discorso dei figli e fotografie agli sposini nel parco, vicino al laghetto con le paperelle, o sotto a un paio di alberi secolari sopravvissuti al tempo, proprio come il loro rapporto.
Nico è sposato con Rita, da poco rimasta incinta, ma vorrebbe stare con Laura che invece sta ricucendo con Enri una delusione patita due anni prima. In apparenza gli altri due fratelli, Dani e Robi, si direbbero estranei a qualunque triangolazione amorosa, essendo Dani omosessuale e Robi interessato solo a completare il discorso da fare per papà e mamma.
In poco tempo l’ora di attesa prima del buffet all’aperto si trasforma per i fratelli in un incubo di bruciori di stomaco, rabbia repressa, frustrazioni, paure, ansie e violenza che lascerà segni indelebili quanto invisibili in tutti quanti, ad esclusione degli ignari genitori che si godono le prime istantanee del coronamento di una vita insieme. Le apparenze, in questa micro comunità fatta di egoismi e tanti silenzi, sono bombe inesplose pronte a detonare alla minima scintilla.
Ognuno cerca di star meglio come può e per riuscirci chiede aiuto alla medicina, alla dieta o a una qualche forma di spiritualità che possa alleviare i sintomi di una solitudine inespressa, un isolamento pubblico incapace d’includere l’altro come sollievo emotivo.

N.E.R.D.ssintomi racconta, attraverso la metafora di una famiglia tradizionale a dominante maschile, l’instabilità emotiva e culturale di una generazione che tiene a modello, suo malgrado, un passato ormai anacronistico ed è incapace di un presente autentico. Sul futuro invece nessuno riesce a sbilanciarsi, perché a guardare avanti, dicono, si vede solo sfuocato.

Non è il più forte a sopravvivere e neppure il più intelligente ma sopravvive chi meglio si adatta al cambiamento.

N.E.R.D.s sintomi_1

N.E.R.D.s – sintomi

di Bruno Fornasari

con
Tommaso Amadio, Riccardo Buffonini, Michele Radice, Umberto Terruso
scene e costumi Erika Carretta
allestimento Enrico Fiorentino, Andrea Diana
direttore di scena Enrico Fiorentino
assistenti alla regia Emanuela Caruso, Chiara Serangeli
regia Bruno Fornasari
produzione Teatro Filodrammatici

Orario spettacoli: martedì, giovedì, sabato ore 21.00 | mercoledì, venerdì, domenica ore 19.30
Prezzo biglietto: intero 20 euro | convenzionati 16 euro | under 25 13 euro | over 65 10 euro

[box type=”info” border=”full”] Teatro Filodrammatici
via Filodrammatici, 1 – Milano
Tel: 02.36.72.75.50
Mail: biglietteria@teatrofilodrammatici.eu
Sito: www.teatrofilodrammatici.eu

[/box]
Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog "Vista Sul Palco". Laureata con Lode in Musicologia e specializzata in teatro musicale contemporaneo all'Università degli Studi di Pavia (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un master in Marketing per lo Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (ora PalaBanco di Brescia), Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Editor, Social Networking, Community Manager per aziende clienti di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato musica in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • facebook
  • googleplus
  • instagram
  • pinterest
Trona su