Crea sito

Omaggio a Giorgio Strehler al Teatro Delfino di Milano con G.C. Dettori

  • Pubblicato da Redazione
  • 3 Ottobre 2014
  • 409 Visualizzazioni
  • 0

Giorgio Strehler e io_Teatro Delfino Milano_Dettori

Giorgio e io: quarant’anni di lavoro al Piccolo Teatro di Milano – 

Con un omaggio a Giorgio Strehler il Teatro Delfino di Milano apre la nuova stagione sabato 4 ottobre alle ore 21 presso la Sala Capitolare della Cascina Monluè (via Monluè 70). Con Gian Carlo Dettori, a cura di Claudio Beccari, va in scena Giorgio e io: quarant’anni di lavoro al Piccolo Teatro di Milano, un racconto ironico e appassionato dal punto di vista del palcoscenico, figlio della grande amicizia che per lunghi anni ha legato Dettori a Strehler.

Dall’Arlecchino all’Opera da tre soldi, dalla Grande Magia al Campiello, Gian Carlo Dettori in Giorgio e io: quarant’anni di lavoro al Piccolo Teatro di Milano svela i segreti del metodo di lavoro di Strehler che, contrariamente a quanto si possa pensare, non si basava sull’imposizione di schemi preconcetti, ma puntava a stimolare la sensibilità dell’attore, liberandone la creatività. Inoltre grazie al rapporto umano costruito nel corso degli anni, Dettori ci parla del Grande Maestro Giorgio Strehler anche su un piano più personale, rievocando una vita di lavoro insieme con divertenti episodi che ne illustrano la debordante e contraddittoria personalità, grazie alla quale ha segnato la cultura italiana del Novecento. Lo spettacolo ripercorre il cammino di Strehler, testimonando le tappe di un percorso strettamente intrecciato con la storia del nostro Paese: dall’opera di rinnovamento del teatro, che si rese necessaria nel Dopoguerra, all’idea fondante del Piccolo Teatro, concepito non come luogo di svago ma come punto di incontro di un’intera comunità e centro di riflessione e di discussione, per arrivare alle amarezze degli ultimi anni quando Strehler fu tra i primi a intuire che la cultura italiana avrebbe attraversato un periodo molto difficile.

Lo Spettacolo parte dal Teatro Delfino per poi proseguire con una mini tournée milanese ancora in fase di definizione: “Credo che sia necessario ricordare Strehler, la sua gigantesca eredità. I suoi spettacoli erano terremoti culturali – dichiara Dettori Ho voluto organizzare questa piccola tournée in Città, perchè voglio che Milano si ricordi di questo Vecchio Leone: geniale, straordinario, interprete non artista. Dopo il Teatro Delfino saremo al Teatro Libero il 18 dicembre, le altre tappe devono essere ancora confermate ”.

Giorgio e io: quarant’anni di lavoro al Piccolo Teatro di Milano

A cura di Carlo Beccari, con Gian Carlo Dettori

[box type=”info” border=”full”] Teatro Delfino
Sala Capitolare – Cascina Monluè, via Monluè, 70 Milano
Mail: info@teatrodelfino.itbiglietteria@teatrodelfino.it
Tel: 333 573 0340
Sito Web: www.teatrodelfino.it
[/box]
Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

"La cultura non è un lusso, è una necessità". La nostra (necessità) è far scoprire e conoscere il vasto repertorio offerto dal panorama teatrale italiano e straniero.

Trona su