Crea sito

Premio Fersen alla drammaturgia e alla regia 2014: bando X edizione

  • Pubblicato da Redazione
  • 21 Gennaio 2014
  • 423 Visualizzazioni
  • 0

premio fersen 2014

Prende il via la X edizione del Premio FERSEN per la promozione e la diffusione della nuova drammaturgia italiana. La manifestazione, ideato e diretto da Ombretta De Biase, si apre con legittima soddisfazione per la conferma di scelte condivise e anticipate come nel caso del testo Il Generale di Emanuele Aldrovandi, vincitore anche del Premio Riccione, e dei successi nazionali riscossi dagli allestimenti premiati nella nuova sezione dedicata alla regia; fra questi Invidiatemi come io ho invidiato voi di Tindaro Granata e altri.

Il concorso si articola in due sezioni:

sez. 1 – Premio Fersen alla drammaturgia per autori di testi teatrali
sez. 2 – Premio Fersen alla regia per registi/Compagnie teatrali che abbiano allestito uno spettacolo tratto da un testo originale di un autore italiano vivente

Scadenza bando: 30 maggio p.v.

Per informazioni: omb.deb@libero.it
Sito di riferimento: www.ombrettadebiase.it

Segue il bando in versione integrale

SEZ. 1 – Il Premio Fersen alla drammaturgia

Art. 1 – Il testo, opera dramaturgica o monologo, dovrà essere inviato, entro e non oltre il 30 maggio 2014, in n. 6 (sei) copie chiaramente dattiloscritte in corpo 12, di max. 30 pagine, solo pinzate e numerate, a: Premio Fersen alla drammaturgia – Spazio Mamet – via Cesare da Sesto 22 – 20123 Milano. Ogni copia dovrà contenere: nome, indirizzo, recapito telefonico, mail dell’autore, una breve nota biografica (max 10 righe), una sintetica sinossi del testo (max. 10 righe) e la dichiarazione dell’ accettazione del regolamento firmata dall’autore. Ogni partecipante può inviare un solo testo. Non sono ammessi rimaneggiamenti da testi preesistenti teatrali o letterari.
Art. 2 – Il premio consiste nella pubblicazione del testo integrale in un volume antologico dal titolo: “Il Premio Fersen, X edizione”. Il volume sarà pubblicizzato presso Compagnie teatrali e su riviste di settore, cartacee e on-line. Inoltre il testo premiato potrà essere rappresentato in lettura scenica, al teatro P.G. Frassati di Paullo (Mi) dal gruppo teatrale “Frontiera” o al Teatro di Documenti di Roma, tramite accordo diretto con l’Autore.

SEZ. 2- Il Premio Fersen alla regia

Art. 1 – Il DVD dello spettacolo, in 2 (due) copie, dovrà essere allegato al relativo e sintetico dossier illustrativo inviato in 6 (sei) copie entro e non oltre il 30 maggio 2014 a: Premio Fersen alla regia – Spazio Mamet – via Cesare da Sesto 22 – 20123 Milano. Il dossier dovrà contenere: titolo, autore e sinossi dell’opera teatrale allestita, i recapiti completi dei legali responsabili dell’allestimento, compreso quelli dell’autore del testo, cast artistico, la nota di regia, pochi ma significativi esempi di materiale illustrativo (foto di scena, altro), il consenso alla rappresentazione firmato dall’autore del testo o da chi ne possiede legalmente i diritti e la dichiarazione di accettazione del regolamento firmata dal responsabile della Compagnia. Il DVD della spettacolo non verrà valutato per la qualità della ripresa ma dovrà essere aderente a quello che andrà in scena, senza sovrastrutture e tagli cinematografici.
Art.2 – Ogni regista/Compagnia può iscrivere al Premio un solo spettacolo. Alla sezione possono partecipare: registi/Compagnie teatrali che abbiano allestito uno spettacolo completo della durata massima di 60/90 minuti su un testo scritto da un autore vivente italiano.
Il premio consiste nella pubblicazione nel volume “Il Premio Fersen, X edizione” della recensione della giuria e dei dati strutturali dello spettacolo. Inoltre i Direttori Artistici, fra cui alcuni membri della giuria, di teatri di Milano come: Teatro Libero, teatro Franco Parenti, teatro Caboto.. e di teatri di Roma come il Teatro di Documenti, valuteranno la possibilità di inserire lo spettacolo all’interno delle loro presenti o future programmazioni, tramite accordi diretti con la Compagnia.
Art.5 – Per ambedue le Sezioni, la giuria si riserva il diritto di non assegnare il Premio qualora il materiale pervenuto non sia ritenuto soddisfacente. Il materiale pervenuto non sarà restituito.
Art. 6 – A parziale copertura delle spese di segreteria, è previsto, per ciascuna sezione, il contributo di € 35,00 da inviare, tramite bonifico bancario, a: GILDA, compagnia teatrale – IBAN IT90U0558401607000000049339; con la causale: ‘quota d’iscrizione al Premio Fersen’, la cui copia della ricevuta andrà inviata per e-mail a omb.deb@libero.it e/o acclusa in fotocopia alla domanda, oppure il versamento potrà essere effettuato tramite assegno bancario non trasferibile intestato a: ‘GILDA, compagnia teatrale’, accluso alla domanda di partecipazione. La segreteria declina ogni responsabilità per disguidi o smarrimenti.
Art. 7 – La Premiazione avverrà nel mese di ottobre 2014 presso il Teatro Libero in via Savona n.10 – 20123 Milano, in un giorno da stabilirsi.

La giuria è composta da: Enrico Bernard, Andrea Bisicchia, Fabrizio Caleffi, Franco Celenza, Anna Ceravolo, Ombretta De Biase, Corrado D’Elia.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

"La cultura non è un lusso, è una necessità". La nostra (necessità) è far scoprire e conoscere il vasto repertorio offerto dal panorama teatrale italiano e straniero.

Trona su