Ricorda con rabbia al Teatro Menotti di Milano con Stefania Rocca

  • Pubblicato da Redazione
  • 3 Febbraio 2014
  • 1163 Visualizzazioni
  • 0

[highlight]AGGIORNAMENTO 3 FEBBRAIO 2014: Gli organizzatori comunicano che lo spettacolo in programmazione da domani al Teatro Menotti è stato annullato a causa di un’indisposizione dell’attore Daniele Russo. Al momento non sono fissate date sostitutive.[/highlight]

Ricorda con rabbia con Stefania Rocca

Il Teatro Menotti di Milano ospita, dal 4 al 9 febbraio, lo spettacolo Ricorda con rabbia, tratto da un lavoro di John Osborne. A quasi sessant’anni dalla prima rappresentazione del 1956 al Royal Court Theatre di Londra, il testo di Osborne appare attualissimo, perché riesce a dare voce alla rabbia e alla frustrazione dei giovani d’oggi, schiacciati tra l’insofferenza nei confronti di una società indifferente e la mancanza di riferimenti culturali forti a cui aggrapparsi.

Protagonista della pièce teatrale è Stefania Rocca; con lei sul palco ci sono Daniele Russo, Sylvia De Fanti, Marco Mario de Notaris. La regia è affidata a Luciano Melchionna, che a proposito dello spettacolo dice:

A suo tempo la piéce venne definita “manifesto di una generazione”: oggi potremmo dire che ha preannunciato i nostri tempi ed è ancora il manifesto di chi si scontra con una società indifferente.
Alla base di Ricorda con rabbia c’è infatti il grido di frustrazione (e di rabbia) di una generazione in piena crisi di ideali. Le vicissitudini di un gruppo di ragazzi e la storia d’amore dei due protagonisti, diventano un paradigma universale.

Quattro giovani (più che adulti ormai, nella mia visione della realtà) smarriti, incapaci di cavalcare il proprio tempo e la propria esistenza, ognuno a proprio modo “arrabbiato” proprio per questo, più o meno consapevolmente. Precari e refrattari alle briglie del sistema, vivono nel magazzino di un negozio di elettrodomestici, in un’ambientazione che paradossalmente evoca l’aborrito consumismo, dove a poco prezzo hanno arredato la propria “tana”.

Così la critica su Ricorda con rabbia

Melchionna affida le ansie dei giovani protagonisti a quattro giovani attori d’intense e lucide invenzioni che cancellano con un tratto di penna coraggioso e logico i sessant’anni che ci separano dal tempo della prima rabbia disperata. Generazione d’oggi è la loro come lo fu quella. Ma l’ansia del Jimmy Porter di Daniele Russo, la fragilità dell’Alison di Stefania Rocca, la disperata insicurezza del Cliff di Marco Mario De Notaris, la fragile forza dell’Helena Angela De Matteo, in esemplare invenzione coraggiosa e dura, è quella del loro tempo di gioventù immatura e spaventata, in una società poco amica. [LA REPUBBLICA]

Ricorda con rabbia

di John Osborne
con Stefania Rocca
Daniele Russo, Sylvia De Fanti, Marco Mario de Notaris
regia Luciano Melchionna

Prezzi
Intero: 25,00 €*
Ridotto >65 anni: 12,50 €* (residenti a Milano)
Ridotto <25 anni: 15,00 € * (residenti a Milano)
Ridotto <14 anni: 12,50 €
*prevendita 1,50 euro

Abbonamento prime: 11 prime a 100 € con posto fisso
Abbonamento Pomeriggio: 6 spettacoli a 60 euro, vale sulle repliche di mercoledì e domenica

[box type=”info” border=”full”] Teatro Menotti
Via Ciro Menotti 11 – Milano
Orari spettacolo: martedì, giovedì, venerdì e sabato ore 21.00 | mercoledì ore 19.30 | domenica ore 17.00
Orari biglietteria: dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 | sabato dalle 16.00 alle 19.00

Biglietteria
Teatro Menotti, via Ciro Menotti 11 – Milano tel. 02 36592544 – biglietteria@tieffeteatro.itwww.tieffeteatro.it

[/box]

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente «
Articolo successivo »

"La cultura non è un lusso, è una necessità". La nostra (necessità) è far scoprire e conoscere il vasto repertorio offerto dal panorama teatrale italiano e straniero.

Trona su