Crea sito

Skanzonata: a Milano viaggio nella canzone satirica italiana

Sabato 5 marzo, al Teatro di Vetro, presso la Fabbrica di Lampadine di via Ludovico di Breme 79, a Milano, Roberto Manfredi e la Skanzonata band presentano l’anteprima di Skanzonata, uno spettacolo di teatro-canzone, un viaggio nella storia della canzone umoristica, comica e satirica italiana.

Skanzonata Storie

Tratto dall’omonimo volume in uscita a marzo per Skira Editore, Skanzonata raccoglie lo sterminato repertorio delle canzoni satiriche italiane, con importanti testimonianze come quelle di Dario Fo e Renzo Arbore. Saranno eseguite canzoni storiche come “Ma cos’è questa crisi?” di Rodolfo De Angelis e “Fortunello” di Petrolini, prima canzone “rap” della storia, fino all’ “Inno del Corpo Sciolto” di Roberto Benigni.

Sul palco il narratore e autore Roberto Manfredi (già produttore discografico di artisti quali Paolo Conte, Freak Antoni e Roberto Benigni) e la Skanzonata band.

Quella del 5 marzo sarà l’anteprima di uno spettacolo che verrà inserito nella prossima stagione del Teatro di Vetro, abbinato a una mostra di vinili, fotografie e memorabilie curata dallo stesso Manfredi, in passato produttore e co-produttore di artisti quali Paolo Conte, Roberto Benigni, Gianfranco Manfredi, David Riondino, Massimo Boldi, Freak Antoni, Figli di Bubba e molti altri.

Allo spettacolo parteciperanno sei noti musicisti della scena milanese, riuniti nella Skanzonata Band: oltre a Roberto Manfredi, narratore e voce solista, ci saranno Elio Aldrighetti, attore e cantautore, Antonio Galbiati, pianista e arrangiatore, Marco Colombo, chitarrista per 15 anni al fianco di Gianna Nannini, Davide Da Ros al basso elettrico e al contrabbasso e Giorgio Palombino alla batteria e alle percussioni.

È inoltre previsto l’intervento di numerosi ospiti, tra cui lo scrittore e cantautore Gianfranco Manfredi, il comico Sergio Vastano e il mitico Gerry Bruno, il fondatore dei Brutos, oltre a un contributo (via Internet) di Renzo Arbore. Non mancheranno, infine, altre sorprese “last minute”.
Faranno parte della scaletta dello spettacolo alcune delle più note canzoni della musica comica e satirica italiana, tra cui “Ma cos’è questa crisi?” di Rodolfo De Angelis, “Fortunello” di Petrolini (la prima canzone rap della storia) e l’“Inno del Corpo Sciolto” di Roberto Benigni.

Lo spettacolo inizierà alle ore 21 e il biglietto d’ingresso costa 10 euro.

Skanzonata: a Milano viaggio nella canzone satirica italiana
[box type=”info” border=”full”] Teatro di Vetro
Fabbrica di Lampadine
Via Ludovico di Breme 79, Milano
[/box]
Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • facebook
  • googleplus
  • youtube
  • instagram
  • pinterest
Trona su