Crea sito

Stagione 2017-2018 Teatro EuropAuditorium: musical la punta di diamante

Print Friendly, PDF & Email

La stagione 2017-2018 Teatro EuropAuditorium di Bologna vede, come sempre, lo spettatore protagonista. Una stagione giunta, quest’anno, alla sua quarantaduesima edizione.

Stagione 2017-2018 Teatro EuropAuditorium

L’identità è un valore. L’EuropAuditorium, anche per questa stagione, rimane fedele alla sua vocazione artistica garantendo una programmazione di qualità per soddisfare le esigenze degli spettatori. Per noi questo significa creare valoreFilippo Vernassa

Durante la stagione passata il Teatro EuropAuditorium ha alzato il suo sipario 40 volte, con 22 titoli, con una media di 1.050 spettatori a recita. Il TEA ha, inoltre, sfondato il tetto dei 1.000 abbonati che hanno dimostrato il loro interesse al cartellone proposto e la loro affezione a questo palcoscenico.

I MUSICAL SONO LA PUNTA DI DIAMANTE DELLA STAGIONE 2017-2018 DEL TEATRO EUROPAUDITORIUM

Come sempre, si confermano i musical la punta di diamante della programmazione del TEA che non manca di ospitare One Man Show, grandi comici, compagnie di danza internazionale e la musica, con la presenza di eventi e di concerti che andranno ad arricchire il cartellone in corso di stagione.

Stagione 2017-2018 Teatro EuropAuditorium

Da giovedì 26 a domenica 29 ottobre 2017
feriali ore 21.00 – domenica ore 16.30
Blu Produzioni presenta
GIUSEPPE GIACOBAZZI in IO CI SARÒ
di e con Andrea Sasdelli
collaborazione ai testi Carlo Negri

“Il nostro è un lavoro fatto anche di viaggi e durante i viaggi ti trovi inevitabilmente a pensare” scrive Giuseppe Giacobazzi, protagonista di Io ci sarò, nuovo spettacolo dell’artista che crea un ponte immaginario con lo show precedente Un po’ di me (Genesi di un comico). “Oggi mi rendo conto di essere un genitore di 53 anni con una figlia di 3 e quindi mi sono ritrovato a pensare: riuscirò a vedere i miei nipoti e, nel caso li riesca a vedere, riuscirò a rapportarmi come fa un nonno e quindi a viziarli, a giocare con loro, a parlarci e raccontargli delle storie, cercando di dare consigli che non verranno sicuramente ascoltati, a spiegargli anche questo buffo movimento di sentimenti che è la vita?”. È da questa riflessione che l’artista prende ispirazione per raccontare con il suo lavoro lo scarto tra le diverse generazioni e i differenti linguaggi che le caratterizzano. “Ho pensato di lasciare un «videomessaggio» che possa spiegare ed eventualmente interagire con i miei possibili futuri nipoti. E per farlo, l’unico modo che conosco, è davanti ad un pubblico” scrive ancora Giuseppe Giacobazzi.

Martedì 31 ottobre 2017
ore 21.00
Ducan Eventi presenta
QUEEN AT THE OPERA – Special Halloween night
con Federica Buda, Luca Marconi, Roberta Orrù e Daniele Coletta

Dopo il grande successo della stagione d’esordio, con numerosi sold out nelle principali città italiane (tra cui quello all’EuropAuditorium) ed europee e l’enorme consenso da parte di critica e pubblico, torna in Italia Queen at the Opera. Grazie alla presenza sul palco di oltre 50 straordinari performer, il pubblico avrà la possibilità di riascoltare l’indimenticabile musica della storica band dei Queen in un’inedita e coinvolgente veste rock-sinfonica. Sul palcoscenico, quattro i talentuosi cantanti, Federica Buda, Luca Marconi, Roberta Orrù e Daniele Coletta, già noti al pubblico di Notre dame de Paris, The voice e Roma Opera Musical, i quali si confronteranno con i più grandi capolavori del popolarissimo gruppo di Freddie Mercury, Brian May, John Deacon e Roger Taylor. Classici senza tempo, come “We are the champions”, “Barcelona” e “Bohemian Rhapsody” rivivranno grazie alla perfetta fusione sonora tra una potente rock band e una vera orchestra sinfonica; il tutto impreziosito da un suggestivo visual show. Queen at the Opera al Teatro EuropAuditorium sarà inoltre una Special Halloween night, quindi, unica e irripetibile.

Mercoledì 1 novembre 2017
ore 17.00
Rainbow Srl, in co-produzione con Rai Fiction, presenta
MAGGIE & BIANCA

“Maggie & Bianca Fashion Friends” è una famosa serie TV, ideata da Iginio Straffi e prodotta da Rainbow in co-produzione con Rai Fiction, in onda su Rai Gulp. Gli episodi ruotano intorno ai temi della moda, della musica e dell’amicizia. Le protagoniste, Maggie e Bianca, sono due ragazze dai caratteri diametralmente opposti, ma unite dalla stessa passione per la musica, che frequentano la Milano Fashion Academy, una delle più prestigiose scuole internazionali di moda. Tra amicizie, competizioni, amori e sogni, nelle aule della Fashion Academy le due ragazze insieme ai loro amici formano la band dei Moodboards. In scena le canzoni più amate dal pubblico della serie, i look originali, la grinta dei personaggi adorati dai fan e la band che porta sul palco tutta l’energia di una serie TV di grande successo.

Venerdì 3 e sabato 4 novembre 2017
ore 21.00
Teatro Nuovo di Milano presenta
ELIO in MONTY PYTHON’S SPAMALOT. I cavalieri della tavola molto, molto, molto rotonda! [APPROFONDISCI]
il Super Musical amabilmente tratto dal film “Monty Python e il Sacro Graal”
testo e liriche Eric Idle
musiche John Du Prez
traduzione e adattamento Rocco Tanica
con Elio e con Pamela Lacerenza, Pierpaolo Lopatriello, Andrea Spina, Umberto Noto, Filippo Musenga, Thomas Santu e Luigi Fiorenti
direzione musicale Angelo Racz
coreografie Valeriano Longoni
scene Giuliano Spinelli
costumi Roberto Brancato
disegno fonico Armando Vertullo
disegno luci Alin Teodor Pop
regia Claudio Insegno

Spamalot con Elio debutta a Milano nella stagione 2017-2018

In 40 anni nessuno aveva mai osato mettere in scena i Monty Python, con la loro comicità surreale e i loro testi pieni di riferimenti e di giochi verbali spesso intraducibili o difficilmente comprensibili da parte di un pubblico non anglosassone; oggi il musicista, autore e personaggio televisivo Rocco Tanica ha raccolto questa sfida traducendo e adattando per noi il musical scritto da Eric Idle e John Du Prez. Questo strampalato viaggio-parodia nel mondo di Re Artù e dei cavalieri della tavola rotonda alla ricerca del sacro Graal vedrà in scena Elio, di nuovo sul palcoscenico dopo il successo ottenuto con La Famiglia Addams, assieme ad un eccezionale cast. Il primo adattamento teatrale avvenne dopo trent’anni dall’uscita del film “Monty Python e il Sacro Graal”; Spamalot, infatti, debuttò a Chicago nel 2004 con grandissima accoglienza di pubblico e di critica vincendo ben 3 Tony Award tra le 14 candidature, tra cui quello al miglior musical della stagione 2004/2005. Al Teatro EuropAuditorium, dunque, un appuntamento da non perdere sia per i fan dei Monty Python che per coloro che non hanno ancora avuto l’occasione di conoscere questo divertentissimo universo.

– CONTINUA A PAGINA 2 –

Pagine: 1 2 3 4
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog "Vista Sul Palco". Laureata con Lode in Musicologia e specializzata in teatro musicale contemporaneo all'Università degli Studi di Pavia (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un master in Marketing per lo Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (ora PalaBanco di Brescia), Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Editor, Social Networking, Community Manager per aziende clienti di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato musica in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • facebook
  • googleplus
  • instagram
  • pinterest

Canali social

Musical News

Trona su