Crea sito

Al Teatro Martinitt al via il concorso per autori italiani di commedie

Torna anche per la stagione 2013/2014 il concorso che sostiene i nuovi autori italiani, talenti emergenti e non che a partire da oggi hanno finalmente l’opportunità di tirare fuori dal cassetto i propri copioni. Il concorso nasce non a caso in Lombardia, dove la commedia teatrale ha particolarmente bisogno di slancio.

Teatro MartinittCi siamo: la caccia agli autori è partita. È infatti ufficialmente aperta la seconda edizione del concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, lanciato lo scorso anno dal Teatro Martinitt di Milano, particolarmente sensibile alle sorti della commedia italiana. Troppo spesso in Italia, e in Lombardia in particolare, la commedia d’autore contemporanea è assente nei teatri, nelle scuole e nei laboratori di recitazione, propensi piuttosto a replicare, riformulare e reinterpretare i classici antichi e moderni. Nel teatro di oggi si tende a rifare e si stenta invece a creare. Qualcosa si sta muovendo sui palcoscenici dell’Italia centro-meridionale, ma al Nord c’è ancora bisogno di una scossa.

A darla è proprio il Martinitt – “piccolo” teatro dai grandi numeri (20.000 spettatori lo scorso anno e già 1300 abbonamenti in sole 3 stagioni) – con un concorso stimolante, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni, residenti in Lombardia e iscritti e non alla SIAE. Realizzato grazie alla collaborazione con Teatro Cristallo di Cesano Boscone, Teatro San Rocco di Seregno, Teatro San Luigi di Concorezzo, Sala Argentia di Gorgonzola, Teatro Ideal di Varedo, Teatro de’ Servi di Roma e sotto il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano, Siae, Università degli Studi di Milano e Università Cattolica, il concorso regala la soddisfazione non solo di veder riconosciuto il proprio testo, ma soprattutto quella impagabile di vederlo diventare un vero e proprio spettacolo, che andrà in tournée in varie piazze d’Italia e per la precisione in 6 teatri lombardi e uno romano. Madrina del concorso è Geppi Cucciari, cui il teatro è molto caro e che ben incarna lo spirito brillante e frizzante che caratterizza appunto la nostra commedia contemporanea.

“Lo scopo di questo concorso –spiega Ussi Alzati, direttore artistico del Teatro Martinitt- è far riemergere la commedia teatrale italiana come forma d’arte virtuosa, che ha radici profonde nella nostra cultura”.

[box type=”note” align=”alignright” ]

Il bando può essere scaricato dal sito www.teatromartinitt.it. Il termine ultimo per la consegna dei copioni inediti (commedie in 2 atti con 3-5 attori) presso il Teatro Martinitt (via Pitteri 58-20134 Milano) è il prossimo 28 febbraio 2014 alle ore 18.00, mentre la premiazione avrà luogo come tradizione direttamente sul palco del Martinitt a maggio 2014, in occasione di Assaggi di Stagione 2014/2015.

[/box]

Così la scorsa edizione di Una Commedia in cerca d’autori organizzata dal Teatro Martinitt

Alla scorsa edizione -vinta da Federico Basso, 38 anni residente a Milano, autore e attore televisivo con il suo primo, fortunato copione “Sei bottiglie”- hanno partecipato 24 autori: 10 donne e 14 uomini, con un’età media di 34 anni. Undici di loro provenivano da Milano, 14 dalla Province di Milano e Monza Brianza.

[box type=”info” border=”full”]

Per informazioni:
Viviana Gagliardi
responsabile di segreteria TEATRO MARTINITT
Via Pitteri 58, 20134 Milano
Tel. 02 36.58.00.13  –  02 36.58.00.14
Fax 02 36.58.00.12
Mail: info@teatromartinitt.it
Sito web: www.teatromartinitt.it

[/box]
Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • instagram
  • pinterest
Trona su