Crea sito

Dirty Dancing: intervista a Sara Santostasi (Baby)

  • Pubblicato da Luana Lux
  • 20 ottobre 2014
  • 692 Visualizzazioni
  • 0

sara santostasi_dirty dancing_teatro nazionale

Dirty Dancing: intervista a Sara Santostasi (Baby) –

Nel musical “Dirty Dancing – The Classic Story on Stage”, il ruolo della protagonista femminile, Frances “Baby” Houseman è interpretato da Sara Santostasi che, seppure giovanissima, vanta già numerose partecipazioni a fiction, film, sit-com e show di grande successo. Non si può non ricordare la sua partecipazione alla settima edizione di “Ballando con le stelle”, che l’ha vista conquistare il secondo posto in coppia con Umberto Gaudino.

Sei stata scelta tra moltissime aspiranti “Baby”,superando numerosi provini, quali pensi siano stati i tuoi punti di forza per essere la prescelta?
una domanda che mi è stata fatta spesso, sinceramente non saprei cosa hanno visto in me che in altre non hanno visto. Bisognerebbe chiederlo ad Eleanor, Federico e chi mi ha scelta ah ah ah…

L’esperienza allo show “Ballando con le stelle” ti è stata utile per acquisire maggiore professionalità e sicurezza nel ballo di coppia?
Beh, sì certamente! A ballando sono tutti balli di coppia, anche se “l’ascolto” dell’altro è molto inferiore, mi lasciavo guidare completamente da Umberto. Quando si balla in due ci si deve ascoltare molto.

Quali sono le caratteristiche che hai in comune con “Baby”, oltre ad un’innegabile somiglianza fisica?
Credo che ciò che ci accomuna sia la tenacia con cui si impegna nelle cose, dal ballo all’aiutare gli altri, Baby non si ferma mai davanti alla prima difficoltà.

Ci sono state delle difficoltà nel calarti nel ruolo di “Baby”? Se sì, c’è qualcuno che ti ha aiutato a superarle?
Di certo non è un ruolo semplicissimo, perchè ha una crescita a livello emotivo, poi c’è la danza, le prese, insomma un po’ tutto. Devo dire che siamo una compagnia fantastica, ci aiutiamo tantissimo a vicenda e devo dire grazie proprio a loro. Cerchiamo di esserci sempre vicini! (sorride)

Qual è il complimento più bello che hai ricevuto o che ti piacerebbe ricevere?
Il complimento più bello è stato sentirmi dire che si vede l’impegno, la tenacia e la passione con cui salgo sul palco… fa sempre e immensamente piacere!

Il tuo più grande sogno artistico è?
Fin da bambina ho sempre voluto fare un musical, perchè è la coronazione di tutte le cose che amo fare: recitazione, ballo e canto; quindi il mio grande sogno si è avverato. Poi mi piacerebbe tantissimo interpretare il ruolo della cattiva.

a cura di Luana Lux

Sito web dello spettacolo: www.dirtydancingmilano.it

Su Dirty Dancing – The Classic Story On Stage leggi anche:
Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Laureata in Lingua e Cultura Spagnola all'Università di Barcellona e successivamente in Economia, con specializzazione in Economia dello Sviluppo Internazionale all'Università degli Studi di Brescia, ha inoltre conseguito un master per Export Manager per i Paesi emergenti. Ha seguito per dieci anni i corsi di danza classica presso la Società Forza e Costanza sotto l'insegnamento della prof.ssa Tina Belletti (diplomata prima ballerina al Teatro alla Scala di Milano e alla scuola di Jia Ruskaia). Grande appassionata di teatro, musical e balletto, ha collaborato con testate a carattere locale per la pagina degli spettacoli. Si definisce una spettatrice attiva. Per lei il teatro è la sua oasi!

  • googleplus
Trona su