Crea sito

A Firenze nasce IAM, prima Accademia professionale di Musical in Toscana

Alle porte di Firenze nasce IAM, prima Accademia di Musical in Toscana con formazione professionale. Non a caso Firenze è città italiana conosciuta nel mondo per il rinomato patrimonio artistico.

Firenze-nasce-IAM

Dopo i successi delle accademie nazionali situate a Milano, Bologna e Roma anche la Toscana vanterà un fiore all’occhiello per la preparazione di aspiranti performer.

Italian Academy of Musical

IAM – Italian Academy of Musical, con la Direzione Artistica del Regista e Coreografo Denny Lanza, prende nome dall’ inglese “I am” nel quale è racchiusa la mission dell’ Accademia nel suo slogan centrale: “I am an artist”, not “I wanna be an artist”.

La mission e il corpo docenti

Avere come obiettivo la formazione di performer che abbiano la capacità di DIVENTARE artisti, impegnati su scala nazionale ed estera, in maniera fattiva. L’Accademia vanterà un corpo docenti composto da grandi nomi di fama internazionale che offriranno agli studenti una formazione completa in: recitazione, danza e canto, fornendo loro tutti gli strumenti necessari per fare del musical la propria vita.

Tra i docenti: Denny Lanza, Floriana Monici, Lucio Leone, Simone De Rose, Claudio Insegno, Roberto Colombo, Ketty Capra e molti altri.

“Sono onorato di essere al timone di una così grande avventura. Sostengo da sempre il talento e voglio dare una possibilità a chi vuole realizzare il proprio sogno. Sono felice che la Toscana si aggiunga ad altre grandi realtà di formazione professionale”

Denny Lanza (Regista)

Il percorso in accademia

IAM si struttura su un biennio di formazione quotidiana, e prevederà esami intermedi e diploma finale come Performer di Musical.

Il terzo anno, facoltativo, è dedicato alla specializzazione in Regia del teatro musicale o Coreografia.

Cosa fare per accedere a IAM

Per accedere ad IAM – Italian Academy of Musical è necessario sostenere e superare un’audizione d’ingresso (per maggiori info: http://www.musicaltimes.it/audizione-iam).

Al momento è l’unica Accademia italiana a non imporre un’età massima entro la quale candidarsi. L’unica prerogativa è aver compiuto il 18esimo anno di età e di dimostrare, durante l’audizione, di avere le attitudini necessarie per riuscire a diplomarsi entro il biennio.

La sede che farà da cornice ad IAM sarà MAGDA – Centro di Arti Sceniche in zona Calenzano, di cui Lanza è direttore artistico.

Link utili

Print Friendly, PDF & Email
Condividi la News
Articolo precedente «
Articolo successivo »

Fondatrice del blog di teatro "Vista Sul Palco". È laureata con Lode in Musicologia (Università degli Studi di Pavia) con specializzazione in teatro musicale contemporaneo (titolo della tesi: Jesus Christ Superstar: genesi, critiche e analisi dell'Opera Rock), ha conseguito un Master in Marketing per le Imprese di Arte e Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. È redattrice per testate di cultura e spettacolo e ha collaborato con alcune realtà teatrali cittadine per la comunicazione e la promozione di eventi: tra queste Teatro PalaBrescia (poi PalaBanco di Brescia e ora GranTeatro Morato) e Residenza Idra (Spazio TeatroIdra). Ha scritto per testate giornalistiche del settore economico-culturale, occupandosi prevalentemente di arte. Da anni si occupa di Comunicazione e Marketing svolgendo attività di Ufficio Stampa, Digital PR, Web Marketing e Social Networking, Community Manager per aziende di vari settori (Food, Fashon, Tourism and Hospitality, Health and Beauty). Ha insegnato Educazione Musicale in strutture per l'infanzia ed è insegnante in scuole secondarie di primo grado. Il teatro è la sua linfa vitale! ★ Sito web personale (attività e servizi offerti): www.luanasavastano.com

  • instagram
  • pinterest
Trona su